Sanremo 2024, terza serata: Angelina Mango trionfa con ovazione, Russell Crowe distrugge Travolta

Stasera quindici cantanti sul palco, super-ospiti italiani e internazionali e la madrina Teresa Mannino: la cronaca minuto per minuto della terza puntata del festival 2024

Valentina Di Nino

Valentina Di Nino

Giornalista

Romana, laurea in Scienze Politiche, giornalista per caso. Ho scritto per quotidiani, settimanali, siti e agenzie, prevalentemente di cronaca e spettacoli.

La terza serata di Sanremo 2024 finisce, come di consueto, con la Top 5 dei 15 artisti che si sono esibiti questa sera. La classifica stilata sulla base del televoto e del voto delle radio ha visto arrivare in cima alla classifica Angelina Mango, tra gli applausi e i cori del pubblico dell’Ariston che ne avevano molto apprezzato anche l’esibizione, trionfale, di questa sera. Secondo posto per Gahli, terzo per Alessandra Amoroso, quarto Il Tre e a chiudere la top five c’è Mr Rain.

Ma prima di arrivare all’esito del voto la serata è stata lunga e ricca. Intanto siamo certi che a John Travolta siano fischiate più volte le orecchie, perché è stato tirato in ballo molte volte in chiave ironica e polemica relativamente al siparietto tanto discusso del Ballo del qua qua di cui è stato protagonista ieri sera. In particolare due bordate sono arrivate da altri due ospiti della kermesse: prima la frecciata di Eros Ramazzotti ("Non è stato simpatico? Dovevate dargli più soldi") e poi quella, ancor più clamorosa, del collega Russell Crowe. che, nominando Travolta e mimando il Bello del qua qua ha aggiunto "what a f*ck!" facendo ridere tutti ed entusiasmando Amadeus che si è precipitato a dargli il "cinque"!

A non sembrare molto sereno questa sera invece è stato Fiorello, completamente assente dalla serata, tranne per un collegamento in cui ha detto solo una battuta significativa : "Se avessimo scippato due anziani davanti alla posta ci avrebbero insultato di meno: il ballo del qua qua è più grave dello scippo!" Poche parole, dette ovviamente ridendo, nell’unico collegamento con l’Aristonello della serata.

In questa terza serata del Festival sono anche resuscitati i monologhi. Inevitabile quello della co-conduttrice Teresa Mannino che, a differenza dei precedenti co-co cantanti poteva ritagliarsi solo uno spazio di parole e riflessioni, e così ha fatto. Lo ha fatto anche, in misura minore, ma sostanziosa, anche Edoardo Leo poco dopo.

Non sono mancati altri momenti coinvolgenti in questa terza serata di Sanremo 2024, mentre la gara parallela del Fantasanremo ormai sta prendendo il sopravvento , e stasera ha anche provocato un clamoroso bacio, sulla bocca, tra le due star salentine Emma Marrone e Giuliano Sangiorgi!

Il racconto della terza serata

  • 01:36

    La Top Five della terza serata di Sanremo 2024

    Ed eccoci alla mini classifica della terza serata di Sanremo 2024. Ecco i primi cinque artisti votati dal pubblico e dalle radio: quinto posto per Mr Rain con Due altalene, al quarto posto c’è Il Tre con Fragili, medaglia di bronzo della serata per Alessandra Amoroso, secondo Gahli e primo posto della serata per Angelina Mango, annunciata tra l’ovazione del pubblico dell’Ariston che poi ha intonato il coro An-ge-lina! Angelina!


  • 01:14

    Morandi scatena l'Ariston

    In attesa del conteggio dei voti di questa serata torna sul palco Gianni Morandi che fa ballare tutto l’Ariston con la canzone scritta da Jovanotti Apri tutte le porte, con cui ha partecipato due anni fa al Festival. Il cantante di Monghidoro canta e balla insieme al pubblico della platea, mentre Teresa Mannino finisce in galleria.


  • 01:02

    Ultime esibizioni della serata

    Gli ultimi cantanti in gara si esibiscono per il secondo ascolto delle loro canzoni. Fiorella Mannoia, introdotta da una Annalisa scintillante, poi Sangiovanni e infine, a chiudere La Sad presentati da Geolier.


  • 00:41

    Edoardo Leo, ancora un monologo

    Tutti i monologhi che non abbiamo sentito nelle prime due serate di Sanremo 2024 ci vengono inflitti stasera. Nel secondo spazio della serata dedicato alle fiction Rai è protagonista Edoardo Leo che però non si limita a presentare la serie che vedremo a breve in tv su Rai Uno Il Clandestino, ma si prende anche lo spazio per recitare un sostanzioso monologo. il tema è l’umorismo, la satira, il valore sociale, politico e culturale della commedia e della cultura in generale. Applausi. Pubblicità.


  • 00:26
    74th Sanremo Music Festival

    Emma a Giuliano dei Negramaro: "Ti posso baciare?"

    Introdotti dalla conterranea Emma che vuole sbancare il Fantasanremo e conquista un bacio in bocca da Giuliano Sangiorgi, anche i Negramaro, alla fine dell’esibizione di questa sera, come già altri artisti nelle serate passate da Dargen D’Amico a Diodato, e dopo l’inno pacifista morandiano "C’èra un ragazzo", lanciano nell’aria la parola "Pace" con il frontman che chiude la performance utilizzando un gioco di parole con il titolo del brano della band: "Ricominiciamo tutto, con la pace!"


  • 00:13
    Sanremo, 74° Festival della Canzone Italiana  – Terza Serata. Teresa Mannino

    Il monologo di Teresa Mannino

    Se finora c’è stata una scelta azzeccata in questo Sanremo 2024 è stata sicuramente quella di eliminare i monologhi dalla scaletta delle serate. Una scelta che con due co-co cantanti nelle prime serate, Mengoni e Giorgia, comunque bravissimi negli inediti panni di conduttori, ha riportato equilibrio al ritmo dello show, con solo brevi sketch piacevoli e veloci anche grazie all’ironia dei due cantanti. Questa sera invece, un lungo monologo non si è potuto evitare, visto che a co-condurre è un’attrice. Teresa Mannino, al terzo cambio d’abito in rosa,  si prende il palco per un tempo che appare interminabile per un pezzo che unisce riflessioni su emancipazione, potere, ecologia, nord-sud, libertà e quant’altro. Applausi del pubblico. E si può andare avanti con la gara. Entra Mahmood con la sua Tuta Gold in sottofondo per presentare Ghali con Casa Mia.


  • 00:02

    Ovazione per Angelina Mango

    La gara continua ed è la volta di Angelina Mango che con la sua La Noia scatena l’Ariston: è tutta energia e ritmo e finisce, per la seconda volta, in ovazione. Se votasse solo il pubblico del teatro sulla base degli applausi stasera il primo posto sarebbe assicurato.


  • 23:31

    Russel Crowe blasta Travolta sul Ballo del qua qua

    Ed ecco il secondo ospite internazionale di Sanremo 2024. Dopo il memorabile flop di ieri sera con John Travolta e il ballo del qua qua c’è molta curiosità per capire come verrà gestito Russel Crowe, che d’altronde è da anni di casa in Italia, quindi dovrebbe anche conoscere meglio il contesto in cui si cala. Inizia cantando un brano con la sua band, visto che da qualche anno ha affiancato gli impegni cinematografici (sempre meno), a quelli legati alla musica. Approfitta quindi del palco di Sanremo per mostrare il suo altro talento al pubblico italiano.

    Finita l’esibizione canore, inizia il colloquio con Amadeus, che gli chiede come gestisce il suo rapporto con i suoi personaggi, e lui dice che se il lavoro appassiona, qualsiasi esso sia, ce lo portiamo a casa quando siamo giovani, poi con l’esperienza si gestiscono meglio queste situazioni.

    Poi ecco il momento che tutti i creatori di meme attendevano: Russel Crowe indotto a dire in italiano: "Al mio segnale scatenate l’inferno", da dire che la voce dell’attore non sfigura affatto rispetto a quella del suo doppiatore Luca Ward, anzi.

    Ma il culmine del suo intervento deve ancora arrivare. Entra Teresa Mannino e Russel Crowe la saluta con un grande abbraccio. Poi scopriamo che il Gladiatore suonerà con la sua band il 23 giugno al Colosseo.  La comica dice che  l’attore ha un parente italiano, anche se non ha un cognome come Di Caprio, Pacino, De Niro e Crowe aggiunge non senza malizia: "Travolta!" e imita il ballo del qua qua e poi esclama: "what the f*ck!" scatenando l’Ariston: scattano le risate, l’ovazione e Amadeus che gli dà il cinque entusiasta.

    Poi l’attore racconta le peripezie del suo antenato di Ascoli che è andato a finire in Nuova Zelanda e conclude: "Questa storia dimostra quanto è grande l’influenza italiana nel mondo dovete essere orgogliosi". Lo spazio con Russel Crowe finisce qui, ribadendo che sarà in concerto in Italia quest’estate.

     


  • 23:13

    Teresa Mannino accoglie i Ricchi e Poveri e nota il look: "Pensavo di aver esagerato io ma..."

    La gara riprende ed entra BigMama che presenta I Ricchi e Poveri, sempre più sgargianti e pallettati dopo il mega fiocco scarlatto della prima serata e il rosso fuoco di ieri sera, stasera sono in coordinato rosa shocking, ovviamente lustrinati, e Angela è anche munita di un corposo boa di struzzo in tinta. Mettono allegria solo a guardarli, e Teresa Mannino non si lascia sfuggire l’occasione di dire la sua: "Pensavo di avere esagerato io (con il look ndr), e invece…" Poi Angela e Angelo e il loro boppone scatenatno l’Ariston. Ovazione.


  • 23:06

    Gianni Morandi fa visita all'amico Amadeus e canta C'era un ragazzo, inno pacifista senza tempo

    Come annunciato, anche questa sera arriva un amico personale di Amadeus, in questo caso un super veterano del palco dell’Ariston si tratta di Gianni Morandi che entra e presenta Teresa Mannino che vuole cantare, e fa una richiesta di "una canzone che in questo momento ne abbiamo bisogno", ovvero "C’era un ragazzo che come me ecc.", un inno pacifista senza tempo. Il cantante fa accennare il brano alla co-co e poi attacca lui. Pubblico in piedi, mani che tengono il tempo e cori a squarciagola.  Al ta ta ta ta ta, conduttore e co-co si uniscono al coro. D’altronde, come resistere?

    Salutando, Morandi promette di tornare sia sul palco dell’Ariston che poi all’Aristonello perchè…"Poi devo fare il ballo del qua qua!"


  • 22:44

    Il ritorno di Sabrina Ferilli all'Ariston e l'ironia sulla nuova formula del triplo presentatore

    Spazio al lancio della prossima fiction Rai, Gloria, arriva Sabrina Ferilli, che torna al Festival dopo aver fatto la co-conduttrice due anni fa. Racconta con ironia questo personaggio che da lunedì 19 il pubblico di Rai Uno potrà scoprire. Ovviamente Amadeus sfrutta l’esperienza dell’attrice per farle presentare il settimo "presentatore" Dargen D’Amico che entra dicendole: "Incantato", "Eh ti credo, con questi occhiali nemmeno me vedi per niente! Ma non ho capito, perché sto giro di tre persone per fare un nome?". Entra quindi Alessandra Amoroso che esegue la sua canzone.


  • 22:37

    Paola e Chiara con Furore da piazza Colombo

    Dal Suzuki Stage di piazza Colombo, le ospiti musicali di questa sera vengono pescate "in casa". Ad esibirsi con Furore sono le sorelline pop Paola e Chiara anche attuali conduttrici del PrimaFestival. Per loro quest’anno super lavoro visto che le vedremo anche domani nella serata delle cover al fianco dei Ricchi e Poveri.


  • 22:31

    Stefano Massini e Paolo Iannacci sulle morti sul lavoro, i diritti e la dignit

    Il momento dedicato ai temi dell’attualità nella terza serata di Sanremo 2024 è affidato a Paolo Jannacci musicista e figlio d’arte e all’attore e drammaturgo Stefano Massini che dedicano il loro spazio a una storia struggente di morte sul lavoro, a simboleggiare la tragedia delle tantissime morti bianche che continuano a contarsi ogni anno in Italia. A fine esibizione Massini aggiunge che molte canzoni che stiamo ascoltando in questo Festival parlano d’amore e che un amore importante che dovremmo tutti coltivare è quello per i diritti e la dignità.


  • 22:14

    Ballo del qua qua gate, Fiorello: "Lo scippo è meno grave del Ballo del qua qua!"

    Al primo commento con l’Aristonello, non poteva mancare il commento ironico e autoironico di Fiorello, ancora sul Ballo del qua qua gate: "Sentito Eros Ramazzotti? L’ha toccata piano eh!" E ancora: "Se avessimo scippato due anziani ci avrebbero insultato di meno: lo scippo è meno grave del Ballo del qua qua!", chiude il collegamento con un’altra battuta: "Salutami Russel Crowe che non me lo faranno avvicinare!"

    https://twitter.com/ciurichannel/status/1755703024884826515/video/1


  • 22:11

    Eros Ramazzotti, i 40 anni di Terra Promessa e la stoccata sul Ballo del qua qua

    Uno degli ospiti della terza serata di Sanremo 2024, tra i più attesi è Eros Ramazzotti che arriva sul palco per festeggiare i 40 anni di Terra Promessa, il brano che vinse la kermesse e svelò il talento dell’allora giovane cantante "nato ai bordi di periferia". Finita la canzone c’è modo di ricordare quegli inizi, ma anche per una battuta sapida del cantante: "Ma mi fai fare il ballo del qua qua anche a me?" E la risposta pronta di Amadeus: "Tu saresti sicuramente più simpatico", riferito al criticatissimo siparietto del Qua Qua Dance con John Travolta di ieri sera. "Perchè è stato antipatico?" chiede il cantante. "Pensavamo meglio", risponde a denti stretti il presentatore e la chiosa di Ramazzotti è da manuale: "Dovevate dargli più soldi!"


  • 22:06
    Sanremo, 74° Festival della Canzone Italiana  – Terza Serata.

    Massimo Giletti torna in Rai: la conferma ufficiale all'Ariston

    Non passa inosservata a inizio serata l’inquadratura del regista Stefano Vicario su Massimo Giletti seduto in prima fila all’Ariston proprio accanto a Giovanna Civitillo, first lady del Festival e poco dopo ecco la conferma ufficiale. Amadeus scende in platea per salutare il giornalista e, di fatto, accoglierlo ufficialmente di nuovo tra le braccia di Mamma Rai. Giletti dice che tornare in azienda per lui è una grande emozione e lancia il suo primo impegno da figliol prodigo ritornato: il 28 febbraio un programma che rientra nelle celebrazioni per i 70 anni della Rai.


  • 21:47

    Il ciclone Teresa Mannino arriva all'Ariston: il bacio eschimese con Amadeus

    Sale per la prima volta sul palco dell’Ariston la co-conduttrice della terza serata del Festival: Teresa Mannino. La sua prima entrata è ovviamente segnata da uno sketch sulle mitiche e terrorizzanti scale del teatro.

    In total white, blusa ampia con maniche decorate di piuma e pantalone svasato, occhiali in tinta, look molto 70s, la comica ci mette un bel po’ a decidersi a scendere quelle scale, e solo con l’aiuto del pubblico che la incita: "Te-re-sa!" E così, con molta calma, accompagnata dalla musica ed eseguendo una sorta di mini balletto, con molta calma, un gradino dopo l’altro la co-conduttrice finalmente scende la scala e finisce il suo balletto coinvolgendo Amadeus. Il pubblico la accoglie molto calorosamenteLei urla e il pubblico urla di rimando. Poi ancora qualche battuta con Amadeus, "A Sanremo con noi ci sono più nasi che fiori!" e, dopo aver chiesto permesso a Giovanna Civitillo, si scambia un bacio "come gli eschimesi", naso importante contro naso importante con il conduttore. Poi autoironia sul look e su Sanremo.  Chiama ancora un applauso che, puntualmente, arriva scrosciante. Coinvolge poi un operatore, saluta l’orchestra, altri applausi. Amadeus fa una facile profezia: "Prevedo una serata per me complicatissima". Data la logorrea della co-co è possibile che questa serata risulti complicata anche per il pubblico a casa. Poi, viene lanciata la pubblicità. Sospiro di sollievo.


  • 21:08

    Il Tre canta e poi bacia sua madre: applausi!

    La gara inizia. Loredana Bertè presenta Il Tre con Fragili. A fine esibizione il cantante lancia un messaggio motivazionale a chi non ha ancora trovato un posto nel mondo e poi corre in platea a baciare la madre: "Sei bella come il sole".  Scena applauditissima.


  • 20:53
    Amadeus

    Amadeus parte con una bordata

    Partiti! Dopo lo start dall’esterno dell’Ariston di ieri con Fiorello (e nonno Ruggiero sul palco), Amadeus inaugura la terza puntata in maniera più classica. Elegantissimo con frac nero e camicia dorata, "Ama" ringrazia il pubblico per gli "ascolti eccezionali" e poi lancia subito una bordata dopo le polemiche sull’ospitata di John Travolta: "Si è parlato troppo di John Travolta e poco di Giovanni Allevi. Ci accettiamo per quello che siamo, in tutta la nostra leggerezza. Che poi è la leggerezza della felicità".


  • 20:31

    Russell Crowe, un gladiatore a Sanremo

    Dopo aver partecipato a Sanremo nel 2001 come super ospite internazionale, Russell Crowe torna stasera sul palco dell’Ariston per presentare un nuovo ciclo di tour estivi nei luoghi storici. In collegamento a La Vita in diretta, l’attore australiano ha svelato di avere un legame particolare con l’Italia (anche a causa di ascendenze famigliari) ed ha confessato che la sua canzone preferita è Sarà perché ti amo dei Ricchi e Poveri. Riguardo alla sua prima partecipazione al Festival, ha detto: «Ricordo la follia di questo posto, allora un po’ pazzo anche io» e che era arrivato distrutto per avere prima fatto un lavoro per Armani. «Mi fecero indossare un paio di occhiali da sole con le lenti arancioni, mi dicevano che sembravo Bono Vox. Era talmente distrutto che li tenni tutto il giorno".


  • 19:34

    Gli orari del Festival

    Anche la terza serata vedrà calare il sipario a notte fonda. Secondo la scaletta ufficiale, la diretta stasera terminerà alle 01.40. Inizio previsto alle 20.45.


  • 19:07

    Festival, chi vota stasera

    Giovedì 8 febbraio il voto sarà speculare a quello della seconda serata. A stabilire la classifica della terza puntata del Festival di Sanremo saranno ancora la Giuria Radio e il Televoto del pubblico, con preferenza espressa tramite codice cantante. Entrambi hanno un peso del 50%.


  • 18:33

    De Girolamo a Fiorello: "Hai fatto una ca***a»

    Anche Nunzia De Girolamo si aggiunta alla (nutrita) lista di chi non ha apprezzato particolarmente la discutibile ospitata di Travolta a Sanremo. L’ex conduttrice di Avanti Popolo (chiuso recentemente dalla Rai dopo pessimi ascolti), però, almeno ha apprezzato il mea culpa di Fiorello, che ieri notte durante la puntata di Viva Rai 2 ha confessato: «Abbiamo fatto una delle gag più terrificanti della storia della tv italiana». "Fiore" in diretta ha letto alcuni commenti arrivati sul suo telefono, tra cui proprio quello di Nunzia De Girolamo che è stata ironica e diretta: "Hai fatto benissimo a ironizzare tu stesso su Travolta e il vostro balletto. Onestamente era una vera cac**a!»


  • 18:17

    No ai trattori a Sanremo, sì al comunicato

    La protesta dei trattori sta per arrivare a Sanremo, ma non sul palco dell’Ariston. Dopo le polemiche delle ultime ore, gli agricoltori troveranno spazio nella serata di domani all’Ariston ma solo con la lettura di un comunicato. E intanto Naike Rivelli alza i toni contro Amadeus. La figlia di Ornella Muti ha definito "una presa per il c**o" il modo in cui il conduttore e Fiorello hanno trattato l’argomento durante la conferenza stampa di ieri. Qui la notizia.


  • 18:01

    Vincitore Sanremo, cambiano le quote

    Dopo due serate sanremesi, cambiano i pronostici e le quote dei bookmaker sui favoriti alla vittoria del Festival di Sanremo. Dal novero dei papabili vincitori esce la Amoroso, mentre schizzano alle stelle le quotazioni di Geolier (vincitore della seconda serata): la vittoria del rapper napoletano si trova in lavagna tra  quota 3,75 (Better) e 4,50 (Gazzabet). Ma al giro di boa del Festival la favorita principale è diventata Angelina Mango: quota 3,00 su Gazzabet e Sisal, 3,50  su Better e 2,75 su Snai.


  • 17:32

    Chi canta stasera (e in che ordine)

    Questo l’ordine di esibizione dei cantanti nella terza serata del Festival. Ognuno dei 15 artisti in scena stasera sarà scortato sul palco dell’Ariston e presentato da uno dei 15 "avversari" che hanno cantato ieri. Questa la scaletta della serata:

    • Il Tre, presentato da Loredana Bertè
    • Maninni, presentato da Alfa
    • BNKR44, presentati da Fred De Palma
    • Santi Francesi, presentati da Clara
    • Mr. Rain, presentato da Il Volo
    • Rose Villain, presentata da Gazzelle
    • Alessandra Amoroso, presentata da Dargen D’Amico
    • Ricchi e Poveri, presentati da BigMama
    • Angelina Mango, presentata da Irama
    • Diodato, presentato da The Kolors
    • Ghali, presentato da Mahmood
    • Negramaro, presentati da Emma
    • Fiorella Mannoia, presentata da Annalisa
    • Sangiovanni, presentato da Renga e Nek
    • La Sad, presentati da Geolier

     


  • 17:23

    Amadeus scarica Travolta

    La partecipazione di John Travolta al Festival ha lasciato una scia lunga di polemiche. Sono in molti a non aver gradito il "ballo del qua qua" in cui Amadeus e Fiorello hanno coinvolto il divo americano. Ma a far discutere è anche il caso esploso sul cachet di Travolta e la possibile pubblicità occulta causata da inquadrature prolungate alle scarpe indossate dall’attore. Amadeus oggi si è difeso in conferenza stampa riguardo alla gag non riuscita: "John Travolta sapeva tutto, se non si è divertito non è un mio problema". Poi sul caso delle scarpe è intervenuta Federica Lentini, vicedirettrice prime time Rai: "Abbiamo commesso un errore a non oscurare le scarpe . Ballando hanno ovviamente inquadrato i piedi, ma non c’è stata nessuna volontà da parte di nessuno a dare visibilità allo sponsor".


  • 17:02

    Gli ascolti del mercoledì sera

    Dopo il trionfo della prima serata con il 62,3%, ieri il Festival ha viaggiato suuna media di share del 60,1%. La seconda serata è stata vista  da 10.361.000 spettatori: numeri in leggera flessione rispetto allo scorso anno, ma restano sempre cifre imponenti che testimoniano un grande interesse per lo show. Leggi tutto.


  • 15:56
    Amadeus e Allevi

    La cronaca della seconda serata

    Le emozioni regalate da Giorgia, l’ospitata (criticatissima) di John Travolta, l’intervento toccante del maestro Allevi,  l’omaggio a Franco Califano e l’esibizione di 15 dei 30 artisti in gara. La cronaca della seconda serata, che ha visto il primo posto a sorpresa di Geolier (votato dai telespettatori), per chi s’è perso qualche pezzo.


  • Dopo lo show (e le polemiche) della seconda serata, riparte il Festival di Sanremo: stasera sul palco si esibiranno 15 artisti, presentati dai 15 che hanno cantato ieri. Co-conduttrice della serata Teresa Mannino.


Potrebbe interessarti anche