Gf Vip: il team di Nikita Pelizon minaccia un'azione legale

Gli scontri interni al programma di Alfonso Signorini trovano spazio anche fuori dalla casa: il 31 dicembre il team della modella annuncia un atto giudiziario

Il team e la sorella di Nikita Pelizon si scatenano sui social e in una storia Instagram del 31 dicembre annunciano una possibile azione legale contro la produzione del Gf Vip. Non è la prima volta che Jessica interviene a difesa della sorella, anzi agli scontri interni alla casa ora si accompagnano quelli al di fuori: è infatti lite aperta tra lei e il fratello di Luca Onestini.

Gf Vip: la situazione difficile tra Nikita Pelizon e Luca Onestini

Durante la loro permanenza nella casa del Gf Vip, Nikita Pelizon e Luca Onestini hanno manifestato più volte un’attrazione, ma laddove lei cerca di coinvolgerlo, lui invece preferisce mantenere le distanze, affermando che vuole che la sua prossima storia deve essere quella definitiva e che ciò che c’è tra loro non porta in quella direzione. La decisione di restare in rapporti amicali tuttavia sembra non funzionare e i due trascorrono un Natale nel gelo, accusandosi l’un l’altra di atteggiamenti falsi, di aver manipolato la verità e aver frainteso le reciproche intenzioni.

Uno scontro parallelo avviene al di fuori della casa, dove (con un tweet poi cancellato del 30 dicembre) Jessica Pelizon sembra fare commenti poco lusinghieri nei confronti dell’ex tronista, che già in passato ha criticato per come tratta la sorella. Non si fa attendere la risposta del fratello di lui, Gianmarco Onestini, che tramite social risponde: «Questa campagna di odio e diffamazione che stai alimentando è vergognosa e costituisce reato. Hai superato ogni limite, ti avviso che non sarà tollerato altro». Lei elimina il tweet ma continua a gettare ombre su Onestini scrivendo «Guarda come si è comportato nelle altre puntate del reality e avrai la tua risposta».

Gf Vip: il team di Nikita Pelizon minaccia un’azione legale

I recenti comportamenti di Luca Onestini sembrano essere la goccia che fa traboccare il vaso, portano il team e la sorella di Nikita Pelizon all’estremo della sopportazione. I sostenitori della modella hanno infatti spesso preso la parola sui social per denunciare gli abusi e le offese da lei subite, sia da parte dell’ex tronista sia da altri concorrenti. Ne è un esempio una storia Instagram del 26 ottobre che elencava gli insulti che gli erano stati arrecati.

I numerosi appelli alla produzione del Gf Vip affinché prendesse provvedimenti però non sono mai stati accolti e il 31 dicembre un nuovo post sul profilo di Pelizon torna a incalzare Alfonso Signorini e gli altri responsabili minacciando un’azione legale. Si legge infatti: «Questo non è più un gioco, ora si procede diversamente. Abbiamo aspettato anche troppo, siamo stati fin troppo calmi. […] Visti i tentativi inutili di dialogo, e la gravissima situazione che si è creata, tale da ledere l’immagine e la reputazione di Nikita, saremo costretti a prendere ogni più opportuna iniziativa, non ultima quella giudiziaria».


Potrebbe interessarti anche