Selvaggia Lucarelli asfalta Chiara Ferragni: “È morta e non l’ha ancora realizzato”

Ospite di Corrado Formigli a Piazzapulita, la giornalista ha fatto il punto della situazione Ferragnez: “È caduto un impero, dovrebbe ripartire da zero”

Pietro Guerrini

Pietro Guerrini

Content editor

Laurea in Lettere, smania di viaggi e passione per i cartoni (della pizza e della Pixar).

Selvaggia Lucarelli contro Chiara Ferragni, atto "x". La giornalista "nemica" giurata dei Ferragnez è tornata a parlare dell’influencer cremonese nella puntata di ieri di Piazzapulita su La7, a cui ha preso parte come ospite di Corrado Formigli. L’opinionista di Ballando con le stelle, ancora una volta, non ha usato troppi giri di parole ed è tornata alla carica di Chiara Ferragni facendo un punto di quella è la sua attuale situazione. Scopriamo cosa ha detto e tutti i dettagli.

Selvaggia Lucarelli spara a zero su Chiara Ferragni

Ieri giovedì 16 maggio 2024 Selvaggia Lucarelli è stata ospite di Corrado Formigli a Piazzapulita su La7. Dopo la pubblicazione del suo libro "Il vaso di pandoro: ascesa e caduta dei Ferragnez", la giornalista è stata incalzata proprio sulla questione Ferragni dopo la serie di scandali (il Balocco-gate su tutti), polemiche e discussioni dopo la separazione dal marito Fedez che hanno a dir poco minato la sua figura pubblica. Stando alle parole di Selvaggia Lucarelli, l’imprenditrice cremonese sarebbe arrivata ormai a un punto di non ritorno. "Se Chiara Ferragni potrà continuare a fare questo lavoro dopo quello che è successo? Intanto mi verrebbe da dire ‘quale lavoro?’" ha scherzato l’opinionista di Ballando con le stelle, che poi ha sottolineato: "Io credo una cosa, credo che Chiara Ferragni non abbia ancora realizzato che Chiara Ferragni è morta. Nel senso che quella che esisteva prima, non potrà esistere mai più. Lei dovrebbe ripartire da zero, non può pensare di recuperare il suo ruolo sui social così com’era prima".

Secondo la giornalista, insomma, Chiara Ferragni ha perso la sua aura di "intoccabile", ma non per questo non ci sarà per lei una seconda opportunità: "Quando io penso a lei, penso a una sorta di prestigiatore che è sul palco. Sta facendo una magia, incanta tutti da brava illusionista per due ore, tutti le credono, credono a quello che sta facendo. Però poi a un certo punto si scopre la doppia cucitura nella manica o il doppio fondo del cilindro e si intravedono la carta e il topolino. Tu in quel momento non puoi più chiedere al pubblico di continuare a crederti e portare avanti quel numero come se niente fosse. Adesso deve cambiare numero".

Curioso notare come le parole forti di Selvaggia Lucarelli contro Chiara Ferragni corrispondano quasi precisamente a quelle pronunciate da Fabrizio Corona, che proprio recentemente, ospite di un podcast, aveva dichiarato: "Chiara Ferragni non ha ancora capito che è finita, almeno per com’era prima. Adesso dovrebbe sparire per un po’ di tempo, poi tornare e reinventarsi".


Guida TV

Potrebbe interessarti anche