Sophie Codegoni, la mamma contro Basciano (poi il dietrofront)

La coppia smette di seguirsi a vicenda sui social. Sospetto di rottura per i fan. E la madre di lei getta altra benzina sul fuoco.

Tommaso Pietrangelo

Tommaso Pietrangelo

Giornalista

Autore, giornalista, cantautore. Laureato in Letterature Straniere, è appassionato di cinema, poesia e Shakespeare. Scrive canzoni e ama i gatti.

Mamma da pochi mesi. Compagna, fino ad ora, di Alessandro Basciano. Sophie Codegoni, ex Grande Fratello, sembrava la protagonista di una favola moderna. E invece c’è aria turbolenta, perché pare che la seguitissima coppia sia in crisi, negli ultimi tempi. A testimoniarlo, il fatto sospetto: i due si sono tolti il "follow" a vicenda, e i fan hanno subito annusato qualcosa di strano. A rincarare la dose, poi, ci ha pensato anche la madre di Sophie, con parole al veleno probabilmente per Alessandro. E dire che i "Basciagoni" (così li avevano ribattezzati) dovrebbero anche convolare a nozze a breve. Vediamo di seguito tutti i dettagli della storia.

La crisi social tra Sophie Codegoni e Alessandro Basciano

La piccola Celine è nata da poco. Papà Alessandro Basciano, mamma Sophie Codegoni. Un amore vip nato sotto i migliori auspici, e ora forse in via di naufragio. Il momento, infatti, appare delicatissimo. Sophie e Alessandro non si seguono più sui social, e già questo ha allarmato parecchio i follower della coppia.

Come se non bastasse, ad affondare il coltello ci ha pensato Valeria Pasciuti, madre della bella Sophie. Ha pubblicato su Instagram, nelle ultime ore, parole molto dirette, con frecciatine di evidente interpretazione. "Lei non è strana!", ha sentenziato la donna, "perdona e sopporta perché vuole bene, ma quando si stanca gira le spalle e non la rivedi più!". Ci sarebbe quindi qualcosa da perdonare? Un tradimento, forse? O comportamenti poco corretti da parte di Basciano?

La Pasciuti non ha chiarito, aggiungendo invece altra benzina al falò. Un altro post-sentenza nelle sue storie: "Chi ti chiede perdono piangendo, pensa una sola cosa in quel momento: ‘Spero che ci caschi’ Le parole hanno un peso".

La figlia di Sophie e Alessandro e le nozze imminenti

Alzato il polverone, c’è da pensare a quel che resta sotto. Una figlia, innanzitutto. Si chiama Celine, ha solo qualche mese di vita, e un padre e una madre che devono prendersi cura di lei. Frutto di un amore vero, quello tra Sophie Codegoni e Alessandro Basciano, la bambina è ormai il centro della vita della coppia. "Non ho avuto quel dolore che mi raccontavano", aveva spiegato Sophie a proposito del parto, "anzi è stato un dolore minimo…e in totale è durato quattro ore e mezza". Ampiamente compensato, poi, dal piacere della nascita di una nuova vita.

I due vip erano recentemente stati in vacanza a Capri, la prima insieme alla neonata. Poi Sophie è ritornata a Roma, dove la madre Valeria Pasciuti ultimamente si sposta (da Milano) per darle una mano. Tutto sembrava tranquillo, nella norma. Ma poi come un fulmine è arrivata la brutta novità, notata dai fan. Ora la coppia sembra stare su un filo. Avrebbe in programma le nozze – dopo la romantica proposta fatta lo scorso settembre da lui sul red carpet di Venezia – ma ora come ora, il condizionale è quasi d’obbligo.

La rettifica di Valeria Pasciuti

Immediata la rettifica di Valeria Pasciuti, madre di Sophie Codegoni, in merito alle parole apparse nelle sue storie Instagram. Ha infatti spiegato chiaro e tondo che le frasi che mette sul suo profilo riguardano soltanto la sua vita privata. Non quella della figlia.

"Vi voglio rasserenare a tutti", ha detto. "Questo è il mio profilo e tutto quello che metto e pubblico sono tutte cose che riguardano la mia vita privata. Purtroppo incontro sempre persone che non fanno per me. Serene, sono la prima sostenitrice dei Basciagoni".

Almeno questo allarme è quindi rientrato, per tutti i fan preoccupati della coppia. Ma resta il fatto che né Sophie Codegoni né Alessandro Basciano hanno detto nulla per spiegare la situazione del loro rapporto. Si attendono sviluppi.


Potrebbe interessarti anche