Reazione a Catena, Lenticchia Boys salvi per un soffio: cosa è successo

Serata difficile per i campioni del quiz di Rai 1, che riescono ad avere la meglio sulle "Comunella" al termine di una sfida caratterizzata da diversi errori

Letizia Bonardi

Letizia Bonardi

Web Content Editor

Content Editor e aspirante giornalista, appassionata di arte e libri con un amore per la scrittura scoperto quasi per caso.

Reazione a Catena
Fonte: Frame da Reazione a Catena

Da ormai diversi anni è il programma più amato dell’estate, e anche in questa stagione Reazione a Catena sta registrando quotidianamente ottimi ascolti che testimoniano il grande affetto del pubblico nei confronti del quiz show condotto da Marco Liorni. Negli ultimi giorni, però, tra i tanti elogi al programma si registra anche qualche mugugno da parte degli appassionati del quiz di Rai 1, che in alcuno casi fanno notare tramite i social come i nuovi concorrenti non riescano ad eguagliare la bravura e l’arguzia dei vecchi campioni, gli amatissimi Dai e Dai. Una situazione, questa, che si è ripetuta anche nella puntata di ieri, lunedì 4 settembre.

Reazione a Catena, "Lenticchia Boys" salvi (senza brillare)

I Lenticchia Boys, diventati campioni alcuni giorni fa, nella puntata di ieri si sono scontrati con una nuova squadra di sfidanti, le Comunella. Come di consueto, l’attenzione del pubblico si è concentrata sui giochi finali, in particolare l’Intesa Vincente, che stavolta ha visto entrambi i team in difficoltà abbastanza evidente. Dimentichiamoci le 20 parole indovinate dai Dai e Dai: ieri sera entrambe le squadre sono cadute in una lunga serie di errori, che li hanno portati allo spareggio con sole 3 parole ciascuna. Soltanto grazie alla loro rapidità nello spareggio i Lenticchia Boys si sono confermati campioni ma, stavolta, i fan di Reazione a Catena hanno sollevato alcune critiche nei confronti di tutti i concorrenti. "3 a 3, che tracollo di bravura dopo i Dai e Dai", ha commentato qualcuno su Twitter. "Io basita, ormai è un’intesa perdente", ha scritto qualcun altro.

Le proteste del pubblico non si fermano qui. Oltre a lamentare le performance non indimenticabili delle ultime squadre che si stanno avvicendando nel programma, gli appassionati del quiz in alcuni casi hanno sottolineato anche il livello di difficoltà abbastanza alto dei quiz, con un’Ultima Parola secondo alcuni troppo difficile e con collegamenti abbastanza complessi. Un esempio è la parola che ha chiuso la puntata di ieri: i Lenticchia Boys non sono riusciti a trovare la parola giusta per collegare "pieno" e "girato", tentando con "involtino" ma senza troppa convinzione. La risposta giusta, in realtà, era "inoltrato": una soluzione giudicata da alcuni fan un po’ troppo complicata.


Guida TV

Potrebbe interessarti anche