Rai vs Mediaset, l’eterna guerra: chi ha vinto nel 2022?

Entrambe le reti e gli amministratori delegati Fuortes e Berlusconi parlano di successi e record: ecco dati alla mano le cifre dell’anno che si conclude

Rai
Fonte: Rai

Rai contro Mediaset, Mediaset contro Rai. La lunga battaglia tra tv pubblica e privata non è probabilmente più quella dello scorso millennio punto a punto ma continua negli anni. Con la chiusura del 2022 arrivano i dati di quest’anno e sia Carlo Fuortes – Amministratore Delegato Rai – che Pier Silvio Berlusconi – AD Mediaset – si sono ritenuti più che soddisfatti del successo delle proprie reti. È davvero così? Si può parlare di "pareggio" (in linea coi rispettivi obiettivi)? Ecco i numeri di ascolti e share del 2022.

Ascolti Rai: il comunicato

Nel comunicato di rito Rai si è confermata "leader degli ascolti televisivi", sottolineando le cifre delle tre reti generaliste costantemente sopra la concorrenza Mediaset. Rai al 30% (32% in prima serata), Mediaset intorno al 25,5% (25,8% in prima serata). Tanta soddisfazione anche per l’offerta sportiva – trascinata quest’anno dai Mondiali (74,3% di share durante i rigori della finale di Doha) e da vari successi azzurri – e per la costante ascesa di RaiPlay e dei suoi contenuti online. "Sono dati che premiano l’impegno del servizio pubblico" per l’Amministratore Delegato Carlo Fuortes.

Per quanto riguarda i dati "interni" alla Rai, invece, tra fiction, informazione, intrattenimento e sport, conferme per il telegiornale più seguito (il Tg1) e il programma più visto (Sanremo) e il successo della fiction Doc nelle tue mani con Luca Argentero.

Berlusconi soddisfatto: "Anno da record"

Se Rai esulta, Mediaset si consola. Pier Silvio Berlusconi parla di "un anno da record (…) siamo l’editore televisivo che cresce di più", evidentemente contento per un anno difficile – come dichiarato a TgCom24 – ma chiuso in bellezza. I dati Auditel segnano infatti una crescita per le reti (soprattutto dal punto di vista del target commerciale e degli investitori pubblicitari) come Canale 5, con Italia 1 che ad ascolti aumenta il distacco su Rai 2 in prima serata (portandolo a 3,9 punti).


Guida TV

Potrebbe interessarti anche