Mediaset “cancella” Pupo dopo le dichiarazioni contro il Grande Fratello: lo scenario

Il cantante ha attaccato duramente il reality show di Alfonso Signorini (di cui fu opinionista) e Pier Silvio Berlusconi potrebbe chiudergli le porte di Cologno

Pietro Guerrini

Pietro Guerrini

Content editor

Laurea in Lettere, smania di viaggi e passione per i cartoni (della pizza e della Pixar).

Le dichiarazioni contro il Grande Fratello rischiano di costare caro a Pupo. Il cantante toscano ha recentemente attaccato il reality show di Alfonso Signorini e le sue dure parole contro il programma potrebbero chiudergli per sempre le porte a Mediaset. Lo scenario descritto da un’indiscrezione lanciata da Alberto Dandolo sull’ultimo numero di Oggi, infatti, rischia di farsi sempre più concreto. Scopriamo tutti i dettagli.

Pupo contro il Grande Fratello: i provvedimenti Mediaset

In un’intervista rilasciata a La Repubblica Pupo pochi giorni fa, Pupo ha attaccato duramente il Grande Fratello. Il cantante toscano si è scagliato contro il reality show di Alfonso Signorini (che gli ha risposto per le rime sabato scorso a Verissimo) e quella che a oggi è la sua ultima esperienza televisiva, rivelando di aver ricoperto il ruolo di opinionista del programma durante gli anni della pandemia ma di non aver visto neanche un minuto della trasmissione ("non avevo la forza di guardarlo per quanto mi faceva ca**re" le sue parole).

Le dure parole di Pupo contro il Grande Fratello rischiano così di costare caro al cantante toscano, con Mediaset che sarebbe pronta a chiudergli le porte di Cologno Monzese. Come raccontato da Alberto Dandolo su Oggi, infatti, Pier Silvio Berlusconi avrebbe deciso di non lasciare correre di fronte a questa mancanza di gratitudine: "Dopo queste dichiarazioni, tutti prevedono che Pier Silvio Berlusconi chiuderà le porte di Cologno Monzese al cantante, colpevole di irriconoscenza…".

Lo scenario

Mentre si prepara a tornare in tournée in Russia, dove a breve dovrebbe tenere una serie di concerti, Pupo rischia così di ricevere brutte notizie dalla televisione italiana. Mediaset e Berlusconi non avrebbero affatto gradito né tantomeno mandato giù le sue bordate contro il Grande Fratello, un’esperienza che – comunque – valse al cantante toscano un cachet stellare di ben 15mila euro a puntata, come rivelato sempre da Oggi. Pupo rischia di essere "bandito" dalle reti del Biscione e non trovare più spazio a Cologno Monzese, e chissà che anche le sue dichiarazioni sopra le righe su Sanremo 2010 non gli costino altri provvedimenti, questa volta da parte della Rai.


Guida TV

Potrebbe interessarti anche