Kate Middleton, rivelazione choc: "Costretta a parlare del suo cancro". Il retroscena sul video

La principessa del Galles sarebbe stata costretta a giocare d'anticipo perché qualcuno sarebbe venuto a conoscenza delle sue condizioni di salute prima del video

Federica Massari

Federica Massari

Giornalista

Giornalista nata nella città di Parthenope, si definisce "madriletana". Da anni scrive (per un numero imprecisato di testate) di spettacoli e musica, TV e calcio.

La principessa del Galles Kate Middleton ha rivelato di avere un cancro lo scorso 22 marzo con un video che è già diventato iconico. Tuttavia la moglie di William sarebbe stata costretta a parlare in pubblico delle sue condizioni di salute prima del previsto secondo quanto afferma il Daily Mail. Il tabloid inglese infatti ha dato la notizia che qualcuno era venuto a conoscenza del suo tumore e l’avrebbe minacciata di rivelare tutto se non ne avesse parlato al più presto.

Kate Middleton "costretta" a parlare del cancro

Qualcuno al di fuori delle amicizie fidate della famiglia reale avrebbe scoperto che Kate soffriva del terribile male, minacciando di spifferare tutto se la stessa principessa del Galles non avesse raccontato in prima persona del suo stato di salute. Il Daily Mail ha quindi lanciato una bomba che se risultasse vera sarebbe una vergogna per gli artefici del ricatto nei confronti della moglie di William che già versa in situazione terribile. "La principessa del Galles è stata costretta a divulgare la sua diagnosi di cancro dopo la minaccia di una fuga di notizie", si legge sul giornale britannico che aggiunge: "le fonti dicono che Kensington Palace è stato contattato in merito alla malattia di Kate e ha dovuto giocare d’anticipo". Quindi qualcuno sarebbe venuto a conoscenza delle condizioni di salute di Kate Middleton già dopo il suo intervento del 17 gennaio scorso e l’avrebbe messa alle strette, minacciando di diffondere la notizia se lei non avesse parlato per prima. Tuttavia non si conosce il nome o i nomi di chi si sarebbe macchiato di tale ignominia ai danni non solo della futura regina ma anche degli altri membri della famiglia reale di Kensington Palace. Inoltre pochi giorni prima dell’uscita del video in cui Kate racconta del suo cancro la stampa ha diffuso la notizia del tentativo di furto della sua cartella clinica quando era ricoverata alla London Clinic a causa dell’intervento chirurgico all’addome.

Il complotto contro la Royal Family

Dato tutto il clamore provocato da questa fuga di notizie potremmo pensare che l’unico scopo sia quello indebolire la famiglia reale inglese. Non è dato sapere se quella del Daily Mail sia una fake news oppure no ma fatto sta che tutto questo chiacchiericcio crea instabilità nella Royal Family che dopo la morte della Regina Elisabetta non riesce a trovar pace, basti guardare alla diagnosi di cancro di Re Carlo fino a quella di Kate.


Potrebbe interessarti anche