Morgan è una furia: pronto a fare causa a "X Factor". E accusa Fedez di averlo aggredito

Il musicista ha rilasciato un'intervista a "Repubblica" affermando di essere stato licenziato ingiustamente e con prepotenza. Porterà Sky e Fremantle davanti a un giudice.


Tommaso Pietrangelo

Tommaso Pietrangelo

Giornalista

Autore, giornalista, cantautore. Laureato in Letterature Straniere, è appassionato di cinema, poesia e Shakespeare. Scrive canzoni e ama i gatti.

Morgan non ci sta. Dopo il licenziamento clamoroso da X Factor, l’ormai ex giudice del talent Sky è pronto a fare guerra all’emittente privata, come ha raccontato in un’intervista rilasciata a Repubblica. Il musicista sostiene di essere stato diffamato e fatto fuori senza una ragione, motivo per cui si vede costretto, ora, a portare Sky e Fremantle Italia (la società di produzione dello show) davanti a un giudice del lavoro. E tra le varie dichiarazioni a caldo, Morgan ha rivelato anche uno spiacevole episodio avvenuto dietro le quinte: Fedez l’avrebbe aggredito in camerino, davanti a sua figlia. Ecco tutti i dettagli.

Morgan fa guerra a Sky e attacca Fedez

Se potesse tornare indietro, forse, Morgan ritirerebbe volentieri le offese che in puntata aveva rivolto a Fedez. Ma ormai il danno è fatto, la misura è stata superata, e Sky ha deciso (in accordo con il produttore Fremantle) di licenziare il giudice di X Factor con effetto immediato. Stupito e amareggiato, Morgan ha quindi scelto di rilasciare alcune dichiarazioni fulminanti a Repubblica, in un’intervista uscita poco fa.

"Non si può licenziare un lavoratore senza una ragione", ha esordito l’ex giudice del talent Sky, "hanno fatto un licenziamento ingiustificato e ne dovranno rispondere di fronte a un giudice del lavoro". "Se ne potrebbe parlare sul piano culturale", ha poi aggiunto, "ma la prima cosa è che hanno agito con prepotenza su un lavoratore, il fatto che io sia rinomato non differenzia la mia posizione quella di un normalissimo dipendente di un’azienda. Tra l’altro un licenziamento fatto solo verbalmente, neanche a mezzo di lettera". Morgan sembra quindi intenzionato a muoversi per vie legali, tanto che starebbe già "studiando la disciplina del licenziamento illegittimo".

Ma come gli ha fatto notare Repubblica, il comunicato di Sky chiama in causa anche comportamenti scorretti che sarebbero avvenuti dietro le quinte. Insinuazioni che però Morgan rispedisce al mittente. "Dietro le quinte sono successe cose contro di me", chiarisce, "con la presenza di altre persone e delle telecamere". E poi punta il dito contro il collega Fedez, lanciando accuse gravissime: "Mi ha detto cose orrende e diffamanti, mi ha aggredito mentre ero in camerino con mia figlia di tre anni, che ho dovuto abbracciare per tranquillizzarla, con lui che batteva i pugni sulle pareti dicendo che i depressi si sarebbero tutti scagliati contro di me, e ha chiesto il mio licenziamento urlandomi pezzente davanti a tutti. Gridava come un pazzo, faceva accapponare la pelle". Nulla di paragonabile, secondo Morgan, alle sue battute infelici in diretta a X Factor, che sono state pronunciate anche come meccanismo di difesa: "mi avevano provocato sin dalla prima puntata. Un’inimicizia pazzesca, bullismo puro".

E intanto l’annuncio del licenziamento, pubblicato da X Factor sull’account Twitter, ha raccolto un record di "" e ricondivisioni online. Tantissimi i commenti degli utenti, tra chi si dice d’accordo e chi storce un po’ il naso. O anche chi, come l’acerrimo nemico di Morgan, Bugo, replica alla notizia con una lunga, sonora risata a caratteri cubitali.


Potrebbe interessarti anche