Follia Claudio Lippi, insulti razzisti e frasi omofobe in diretta

Ospite di Francesca Fialdini, il conduttore è stato protagonista di ben due scivoloni, ricevendo accuse per due uscite su un ragazzo di colore e Malgioglio

Claudio Lippi
Fonte: RaiPlay

Una giornata ricca di gaffe e figuracce quella andata in scena domenica 19 marzo sulle principali reti televisive italiane. Da Vittorio Sgarbi che sostiene che "Quelle del 2000 sono tutte tr**e" di fronte a sua figlia Evelina (nata proprio in quello stesso anno) a Lucia Annunziata che sbotta contro la Ministra Roccella ("Fatele queste leggi, c***o!"), non è passato inosservato nemmeno l’intervento di Claudio Lippi nel pomeriggio di Rai 1 a Da noi…A ruota libera.

Claudio Lippi e le accuse di razzismo

Ospite di Francesca Fialdini, il conduttore si è reso protagonista di una battuta che, se nelle sue intenzioni avrebbe dovuto essere semplicemente divertente, nella realtà si è trasformata in qualcosa di decisamente meno piacevole. Nel corso della sua intervista, Claudio Lippi si è rivolto ad un ragazzo seduto tra il pubblico della trasmissione, che ha immediatamente notato per la sua folta chioma di capelli afro. La capigliatura dell’uomo ha suscitato la curiosità dell’ospite, che gli ha chiesto: "È italiano?". Dopo aver ricevuto la risposta, ovvero che è per metà italiano e per metà brasiliano, Lippi ha affermato: "Ah, ecco perché. Diciamo che sta sempre dal lato umano, cioè è un essere umano. Non è un primate". A questo punto, Francesca Fialdini ha subito tentato di salvare la situazione, cambiando repentinamente argomento in modo da non permettere al suo ospite di peggiorare la propria situazione. Ma ciò non è bastato a risparmiare a Lippi critiche e accuse di razzismo da parte del pubblico da casa che ha assistito alla scena.

Il secondo scivolone

Ma non è tutto qui. Nel corso dell’intervista a Da noi…A ruota libera, Claudio Lippi non si è trattenuto dal dire la sua, cadendo inevitabilmente in una seconda gaffe. Dato che il tema centrale della puntata era la festa del papà, si è passati a parlare delle differenze tra maternità e paternità; su questo argomento, Lippi non ha perso occasione di lanciarsi in un’altra battuta, anche in questo caso tutt’altro che riuscita. "Io ho veramente detto: ‘Perché son nato uomo? Almeno Malgioglio! Niente, neanche quello", ha affermato il conduttore. Anche in questo caso, sono state immediate le critiche da parte degli spettatori, e dopo le accuse di razzismo sono arrivate per Lippi anche quelle di omofobia. Insomma, un pomeriggio difficile per Rai 1, che ha dovuto fare i conti con non pochi scivoloni.


Guida TV

Potrebbe interessarti anche