Barbara D’Urso a Domenica In, Mara Venier approva: “È brava, può lavorare ovunque”

La conduttrice, nel corso di un incontro tenutosi lo scorso 26 agosto, ha parlato dell'allontanamento della collega e di un suo possibile futuro in Rai.

Tommaso Pietrangelo

Tommaso Pietrangelo

Giornalista

Autore, giornalista, cantautore. Laureato in Letterature Straniere, è appassionato di cinema, poesia e Shakespeare. Scrive canzoni e ama i gatti.

La suggestione è di quelle potenti. Barbara D’Urso, in un prossimo futuro, potrebbe occupare la poltrona di Domenica In. E a suggerirlo è stata la stessa Mara Venier, storica conduttrice del programma Rai. Lo ha detto qualche giorno fa, il 26 agosto, durante un’intervista rilasciata nell’ambito della rassegna "Gli Incontri del Principe", tenutasi al Grand Hotel Principe di Piemonte di Viareggio. In quell’occasione la "zia d’Italia" ha condiviso alcune riflessioni sul brusco allontanamento della D’Urso da Mediaset, esprimendo tutta la sua stima verso l’amica e riflettendo su un suo possibile futuro in tv. Ecco cos’ha detto in dettaglio.

Mara Venier e i complimenti a Barbara D’Urso

Nella splendida cornice del Grand Hotel Principe di Piemonte, durante la rassegna estiva "Gli Incontri del Principe", Mara Venier si è lasciata scappare alcune dichiarazioni-bomba sulla collega Barbara D’Urso. Intervistata da Stefano Zurlo, la conduttrice Rai ha voluto commentare, senza giri di parole, l’improvviso allontanamento dell’amica da Mediaset. Situazione che anche la zia d’Italia aveva vissuto, in passato, sulla sua pelle.

"Io voglio molto bene a Barbara", ha esordito Mara all’inizio dell’intervista con Zurlo. Poi, dopo chiacchiere e convenevoli, la fatidica domanda: in futuro la D’Urso potrebbe sostituirla alla conduzione di Domenica In? "Credo che Barbara sia una grande professionista", ha replicato la Venier, "il mio posto qualcuno lo dovrà prendere, io non ho problemi".

Incalzata dal giornalista, Mara Venier ha poi rivelato di aver scritto alla D’Urso, in seguito all’annuncio della sua esclusione dai palinsesti Mediaset. "È stata una cosa che ha colto alla sprovvista lei e anche il pubblico". Certo, "c’erano dei segnali, l’avevano ridimensionata, Barbara", ma nulla che lasciasse intendere una mossa del genere.

Proseguendo sul futuro televisivo della collega, la Venier si è però detta ottimista. "Credo che possa essere un passaggio", non la fine, ma l’inizio di una nuova avventura. Perché, a detta di Mara, "Barbara è una brava conduttrice, può lavorare in Rai, ovunque. Bisogna rispettare chi ha fatto bene il proprio lavoro e Barbara è brava". Parole di grande stima e di supporto, insomma. Che lanciano una suggestione niente male sul prossimo futuro.

Un giorno, vicino o lontano, Mara dirà basta e se ne andrà da Domenica In. Chissà che allora non sia proprio Barbara D’Urso, quel giorno, a prendere il suo posto nel salotto "buono" di Rai1.


Potrebbe interessarti anche