Sanremo al 62,3%: il Festival continua a volare nella seconda serata

Senza Chiara Ferragni, Benigni, Mattarella e, in generale, la curiosità della prima, la kermesse registra numeri schiacciasassi anche nella seconda serata

Sanremo 2023 non si ferma, anzi, si conferma. La 73esima edizione del Festival della canzone italiana vola anche nella seconda serata e registra ascolti vertiginosi, con il 62,3% di share e quasi 10 milioni e mezzo di spettatori.

Sanremo 2023, gli ascolti e i numeri della seconda serata

La formula Amadeus non delude e continua a volare anche nel secondo giorno di Festival. Pur senza i nomi a dir poco altisonanti della serata d’apertura – dal Presidente Mattarella a Roberto Benigni ospiti fino alla co-conduttrice Chiara Ferragni – e, in generale, la curiosità della "prima", anche il secondo appuntamento del Festival di Sanremo ha incassato ascolti senza precedenti. I record della scorsa edizione continuano infatti a essere infranti: nel 2022 la seconda serata della kermesse ligure registrò il 55,8% di share (+13,7% rispetto al 2021), mentre questa edizione ha sfondato addirittura il muro del 60% arrivando a 10 milioni e mezzo di spettatori pari al 62,3% di share. Un risultato incredibile che continua a premiare Amadeus e il suo team in Riviera, pronto oggi per la terza serata di Festival. Nel dettaglio, la prima parte (fino alle 23:37) è stata vista da 14.087.000 spettatori con il 61.07%, mentre la seconda parte è stata seguita da 6.281.000 spettatori con il 65.72%. Numeri schiacciasassi che non lasciano scampo alla concorrenza – con la "contro-programmazione" Mediaset ferma al 4,6% con Compromessi sposi su Canale 5 e addirittura all’1,6% su Italia 1 – e che, per quanto riguarda la prima serata, sono seguiti solo dalla Rai stessa, con Chi l’ha visto su Rai 3 che registra più di un milione di spettatori e il 5,62% di share.


Guida TV

Potrebbe interessarti anche