Domenica In

La storia del programma domenicale più longevo della televisione italiana: nascita, conduttori, premi e quando va in onda

  • Titolo originale: Domenica In
  • Regia: -
  • Cast: -
  • Nazione: Italia
  • Durata: -

Storia del programma

In onda su Rai 1 dal 3 ottobre 1976, Domenica In è il contenitore domenicale più longevo della storia della televisione italiana. Nasce durante l’austerity, il periodo a cavallo degli Anni ’70 in cui i governi europei (tra cui quello italiano) in seguito alla crisi petrolifera del 1973 sono costretti a emanare disposizioni volte al contenimento energetico. Per mettere un freno all’abitudine degli italiani (nata col boom economico) di fare gite domenicali con l’automobile, la televisione di Stato crea un programma d’intrattenimento che copra l’intera fascia pomeridiana della domenica, facendo quindi di Domenica In il primo "programma-fiume" in un’epoca in cui le trasmissioni non superano mai l’ora di durata.

La prima edizione viene affidata a Corrado, storico conduttore televisivo che presenta il programma fino al 1979 e che ne modifica subito il titolo. Quello originale è infatti Domenica Insieme, ma lui sceglie di troncarlo, pensando anche al gioco linguistico per cui "in" suona come l’opposizione ad "out". Il programma è inizialmente di sei ore, e prevede l’alternarsi di vari contenuti come collegamenti esterni, concerti, telefilm, sport, la Lotteria Italia e rubriche varie.

La prima metà degli Anni ’80 vede invece Pippo Baudo nelle vesti di conduttore, prima della cosiddetta "era Boncompagni", con Gianni Boncompagni alla regia che cambia radicalmente lo schema del programma rendendolo più snello ed essenziale e aggiungendo i giochi telefonici come il celebre Cruciverbone. Dopo un breve ritorno di Baudo per la 16ª edizione, negli Anni ’90 Domenica In è presentato per la prima volta da Mara Venier, ma anche da Fabrizio Frizzi e Amadeus. Per l’inizio degli Anni 2000 è Carlo Conti a prendere le redini del programma (anche al fianco di Iva Zanicchi, Antonella Clerici e altre), senza però riuscire a contrastare la concorrenza del Maurizio Costanzo Show. Nemmeno il ritorno di Mara Venier riesce a ripetere i fasti delle sue prime edizioni.

Dal 2006 al 2013 la trasmissione è in mano a Massimo Giletti e varie co-conduttrici (tra cui Lorella Cuccarini), e ne viene ridotto l’orario da sei a quattro ore. Nel 2013 la trasmissione vince il Premio Regia televisiva (categoria Top 10) per il segmento L’arena. Dopo ulteriori riduzioni fino a due ore, le edizioni di Paola Perego, un ritorno di Pippo Baudo nel 2016 e la parentesi di Cristina Parodi, è di nuovo Mara Venier, vero e proprio simbolo del programma, a riprendere la conduzione in versioni da tre ore dal 26 maggio 2019 e riconquistare importanti percentuali di share.

A partire dal 2018 Domenica In va in onda ogni domenica dalla seconda settimana di settembre fino a giugno. Il programma viene trasmesso il primo pomeriggio Rai 1 e sul sito di RaiPlay sono poi disponibili alla visione in streaming tutte le puntate a partire dalla 43ª stagione.

Il 17 settembre 2023 Domenica In ritorna in onda dopo la pausa estiva con la 48ª edizione del programma. Qualche giorno prima, durante la conferenza stampa che presenta la nuova stagione, Mara Venier annuncia il suo ritiro dalle scene. La conduttrice torna nel salotto del programma per un’ultima edizione prima del ritiro previsto per giugno del 2024.

Chi ha condotto più edizioni di Domenica In?

Pippo Baudo deteneva il record di conduzioni di Domenica In con 13 edizioni all’attivo, a pari merito con Mara Venier. Questa però viene riconfermata anche per la stagione 2022/2023, decisiva per arrivare a quota 14 e quindi sorpassare Baudo. Seguono Massimo Giletti con 9 edizioni, Corrado, Lorena Bianchetti e Lorella Cuccarini con 3 e Carlo Conti e Paolo Perego con 2.

Quanti ascolti ha Domenica In?

Dopo il successo sulla Rete 1, Domenica In soffre a tratti la concorrenza successiva alla nascita di Fininvest-Mediaset. Dopo gli scarsi numeri delle edizioni di Paola Perego e Cristina Parodi, il ritorno di Mara Venier ha registrato un’impennata dello share, raggiungendo anche il 29,81% in occasione della stagione 1996/1997.

Dove viene girato Domenica In?

Domenica in è stato prevalentemente prodotto nel Centro di produzione Rai di via Teulada e negli studi televisivi Fabrizio Frizzi di via Romagnoli, a Roma, dove viene girato tuttora. Le eccezioni sono state la 17ª edizione, condotta da Toto Cotugno e Alba Parietti dagli studi Rai di Napoli, le due edizioni di Carlo Conti tenute al Teatro delle Vittorie a Roma e le stagioni dal 2016 al 2018 girate a Cinecittà.

Da quando va in onda lo Speciale Sanremo di Domenica In?

Lo Speciale Sanremo di Domenica In va in onda dal 1984 dal Teatro Ariston.  È dedicato al Festival di Sanremo e viene realizzato abitualmente la domenica successiva alla finale della kermesse canora. Qui vengono proposte ulteriori esibizioni, interviste agli artisti, approfondimenti e riassunti. Solo nel 2017 lo speciale non è andato in onda, a causa di problemi di salute del conduttore Pippo Baudo.

Quante edizioni di Domenica In ha condotto Mara Venier?

Durante la sua carriera Mara Venier ha condotto ben 15 edizioni di Domenica In.


Potrebbe interessarti anche