“Sei uno zero assoluto”. Attacco social a Karina Cascella, lei non ci sta

Dopo l’ennesimo commento sgradevole, l’opinionista ha voluto rendere pubblico nelle sue storie il volto di chi l’ha attaccata.

Tommaso Pietrangelo

Tommaso Pietrangelo

Giornalista

Autore, giornalista, cantautore. Laureato in Letterature Straniere, è appassionato di cinema, poesia e Shakespeare. Scrive canzoni e ama i gatti.

Karina Cascella
Fonte: Mediaset Infinity

Ad azione corrisponde reazione. Karina Cascella lo sa, e questa volta non le ha mandata a dire. E dopo aver ricevuto insulti di pessimo gusto, e anche piuttosto sessisti, ha risposto sui social rivoltando contro gli haters la loro stessa arma. Non è la prima volta che la showgirl si fa sentire dopo attacchi da parte degli odiatori da tastiera, ma in questo caso è stata decisissima. Perché essere buoni va bene, ma incassare all’infinito non ha senso, e ogni tanto occorre farsi sentire. Vediamo tutti i dettagli.

Karina Cascella, gli insulti e la riposta agli haters

"Puoi mostrare solo tette e cu*o…per il resto sei uno zero assoluto". È questo il commento Instagram che ha suscitato l’ira funesta di Karina Cascella. L’ennesimo, il solito, lo stesso. Sempre un attacco frontale, senza rispetto per la dignità altrui. Così l’ex-opinionista ha alzato la voce e ha deciso di ribellarsi.

La Cascella ha infatti postato nelle sue storie, poco dopo il fattaccio, il cattivo commento in questione. E non si è limitata a questo. Ha anche corredato il post con un’immagine ingrandita del volto, e del profilo social, dell’hater responsabile. Sotto, per spiegare l’accaduto, il suo commento di risposta.

"E invece oltre alle tette" ha scritto, "e un bel cu*o, ho anche un bel cervello, pensa che connubio vincente". E ancora, senza mezzi termini, "quelle come te devono e possono solo mangiarsi il fegato". Bellezza e testa, insomma. Non solo superficialità. Perché durante gli anni da opinionista TV, Karina Cascella ha dimostrato più volte di essere anche in grado di esprimere pensieri originali, di avere qualcosa da dire. Oltre a un fisico e a una bellezza mozzafiato.

E alla fine del post-vendetta Karina, focosa come sempre, ha anche aggiunto una postilla, giusto per rimarcare il punto se ce ne fosse stato bisogno. "Commento pubblico, offesa pubblica. E sapete cosa faccio io ora? Posto le vostre facce, così vediamo se vi passa la voglia di insultarmi gratuitamente". Chi la fa l’aspetti, allora. In fondo in questa "Era della Sovraesposizione", ad essere giustamente visibili, nel bene e nel male, non sono solo i vip. Ma tutte quante le persone.


Potrebbe interessarti anche