Giletti imita Porro e si mette in proprio: cosa farà (prima del ritorno in Rai)

Il giornalista sarebbe al lavoro su un programma inedito fatto di inchieste sul web, mentre a febbraio è atteso il suo sbarco nella tv di Stato con un varietà

Pietro Guerrini

Pietro Guerrini

Content editor

Laurea in Lettere, smania di viaggi e passione per i cartoni (della pizza e della Pixar).

Massimo Giletti è pronto a tornare in Rai il prossimo anno ma, nel frattempo, non starà con le mani in mano. Stando a quanto rivelato da Il Foglio, infatti, nel futuro prossimo del giornalista potrebbero esserci anche nuovi progetti. Giletti sarebbe al lavoro su un nuovo format destinato al web e avrebbe già le idee ben chiare. Si tratterebbe del suo primo progetto dopo l’addio a La7 e in attesa del suo ritorno in viale Mazzini. Scopriamo di cosa si tratta.

Massimo Giletti: un nuovo programma sul web

Sono passati esattamente cinque mesi dalla sospensione improvvisa di Non è l’Arena da parte di La7 e da quando le strade di Massimo Giletti e della rete di Urbano Cairo si sono divise. Da allora è stato un susseguirsi di voci e rumor sul possibile ritorno del giornalista piemontese in Rai dopo più di cinque anni, soprattutto dopo l’avvistamento in viale Mazzini. Uno scenario affascinante a cui ha aperto anche l’ad Roberto Sergio e che dovrebbe concretizzarsi il prossimo anno. A febbraio 2024, infatti, Massimo Giletti potrebbe tornare al timone di un nuovo programma della tv di Stato, ma si tratterà di un varietà.

Nel frattempo, come anticipato, Massimo Giletti è già al lavoro su altri progetti. Come svelato da un retroscena de Il Foglio, infatti, l’ex conduttore di Non è l’Arena starebbe costruendo un nuovo programma dal format inedito, destinato al web. "Un canale social, agganciato a una piattaforma su internet gestita da professionisti del settore, per tornare a produrre le specialità della casa, editoriali spettinati, inchieste, punti di vista forti" riporta il giornale.

Per Giletti si tratterebbe del primo progetto dopo post-La7 e dopo il turbolento addio alla rete di Urbano Cairo. Prima di darsi al varietà, dunque, il giornalista sembrerebbe pronto a rilanciarsi nel mondo delle inchieste e della cronaca, anche se non si hanno ulteriori dettagli circa questo nuovo format. Il nuovo progetto potrebbe portare a una sorta di blog d’attualità quotidiano sulla linea di Nicola Porro e la sua "Zuppa di Porro", ma non è da escludere un vero e proprio programma simil-televisivo che andrà in onda sul web. Quel che è certo è che, in attesa del suo rientro in Rai e del suo passaggio al varietà, Massimo Giletti sarà al lavoro su nuove inchieste e continuerà a fare ciò che ha sempre fatto.


Guida TV

Potrebbe interessarti anche