Fiorello affossa il Tg1 ma alla fine vince Mediaset: perché

Con la prima puntata di Viva Rai 2, lo showman ha vinto nettamente la gara di ascolti con il telegiornale di Rai 1. Ma ad avere la meglio su tutti è il Tg5

Viva Rai 2
Fonte: RaiPlay

Fin da quando i giornalisti del Tg1 hanno scatenato il putiferio che ha travolto Fiorello non si è parlato d’altro che della possibilità che il telegiornale di Rai 1 venisse sopraffatto da Viva Rai 2, per lo meno in termini di ascolti. Il timore era quello di togliere spazio prezioso all’informazione del primo canale per cederlo a Fiorello e al suo nuovo show, che per questo è stato costretto a traslocare su Rai 2: una mossa azzardata da parte dei vertici della tv di Stato, che forse non avevano previsto il drastico calo degli ascolti a cui il TgUnomattina sarebbe andato incontro.

Libero Magazine è anche su Twitter
Iscriviti gratis per tutte le ultime news su TV e spettacoli

Ascolti: Fiorello batte il Tg1

Nei primi due giorni di messa in onda di Viva Rai 2, infatti, Fiorello ha decisamente affossato il telegiornale del primo canale, che dal 14.7% di share registrato venerdì 3 dicembre è passato al 10.7% di lunedì 5 dicembre, giorno della prima puntata del "mattin show" di Rai 2. Un risultato significativo, quindi, per Fiorello, che nel corso della conferenza stampa aveva dichiarato: "Noi andiamo in un fascia che fa l’1%, per cui fare peggio è difficile". Altro che 1%: il primo appuntamento con Viva Rai 2 ha conquistato il 14.1% degli spettatori. Lo showman infligge quindi una pesante sconfitta tanto al Tg1 quando a tutti quei giornalisti che si erano presi la briga di scrivergli una lettera per opporsi al suo arrivo su Rai 1.

Il Tg5 trionfa

Allo stesso tempo, però, c’è un’altra rete che si è imposta come vincitrice assoluta in questa "guerra" di ascolti: Canale 5. Nonostante la netta vittoria di Fiorello sul Tg1, infatti, entrambi sono stati sconfitti dall’edizione mattutina del Tg5, che ha conquistato ben 1.340.000 spettatori, totalizzando il 25.56% di share. Sembra quindi che le lotte interne che in queste settimane hanno diviso Rai 1 e Rai 2 – soprattutto sul tema Fiorello – abbiano influito negativamente, portando il pubblico a preferire la concorrenza.


Guida TV

  • 03 Febbraio 2023

    Tg1

    Rai 1
  • 03 Febbraio 2023

    Tg1

    Rai 1
  • 03 Febbraio 2023

    Tg1

    Rai 1
  • 03 Febbraio 2023

    Tg1

    Rai 1
  • 03 Febbraio 2023

    Tg1

    Rai 1
  • 04 Febbraio 2023

    Tg1

    Rai 1
  • 04 Febbraio 2023

    Tg1

    Rai 1
  • 04 Febbraio 2023

    Tg1

    Rai 1
  • 04 Febbraio 2023

    Tg1

    Rai 1
  • 04 Febbraio 2023

    Tg1

    Rai 1

Potrebbe interessarti anche

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963