5 film per dimenticarsi delle Feste (per quanto possibile)

Pellicole a sfondo festivo con una trama in grado di sviare dai soliti cliché: distopie, animazione e tutto quello che serve per vivere il Natale da spettatore

Strange Days
Fonte: screenshot "Strange Days"

Natale e le Feste si avvicinano e in tanti attendono con ansia il loro arrivo. Resta da stabilire che tipo di ansia, perché i "Grinch" del periodo festivo non mancano e non sono certo intenzionati a buttarsi a capofitto nel clima del Natale e dell’anno nuovo, anzi. Se sapete citare a memoria Mamma ho perso l’aereo o non avete mai aderito per protesta alla tradizione della vigilia di Italia 1 con Una poltrona per due, ecco una lista di film per dimenticarsi delle Feste, o per viverle in altro modo davanti alla tv.

Libero Magazine è anche su Twitter
Iscriviti gratis per tutte le ultime news su TV e spettacoli

Brazil

Forse non vi farà dimenticare che è Natale, ma i più apatici del periodo festivo si identificheranno sicuramente nel protagonista. Sam Lowry non odia il 25 dicembre, ma il suo appartamento è completamente spoglio di qualsivoglia decorazione. Attorno a lui, in un mondo distopico dove la burocrazia governa l’uomo, l’atmosfera magica del Natale mostra tutte le sue contraddizioni: centri commerciali che diventano terreni di battaglia, riunioni familiari imbarazzanti, valori perduti, sensi di angoscia e inquietudine.

Strange Days

Altra festa, altra distopia. Se a Natale si sta in casa, a Capodanno di solito si esce, ma non è mai una cattiva idea (ri)vedere Strange Days. Nel 1999, in una violenta e caotica Los Angeles, manca poco all’arrivo del nuovo millennio, mentre l’ex poliziotto Nero continua il suo spaccio illegale di clips in grado di catturare digitalmente sensi ed esperienze delle persone, almeno fino alla morte della prostituta Iris.

Batman Il ritorno

Oswald Cobblebot – meglio conosciuto come il Pinguino – è nato durante il periodo natalizio, ma in pochi odiano le Feste quanto lui. Ecco perché la sua banda del "Triangolo Rosso" approfitta proprio dell’accensione dell’albero di Natale municipale per mettere a ferro e fuoco la città di Gotham. Il Bat segnale chiederà l’intervento del cavaliere oscuro (interpretato da Michael Keaton) in questo capolavoro di Tim Burton.

Tokyo Godfathers

Hana, una donna trans senza un soldo, Gin, alcolizzato cronico, e Miyuki, giovane scappata di casa, trovano una bambina nell’immondizia. Tra la vigilia di Natale e Capodanno i tre senzatetto si metteranno sulle tracce dei suoi genitori in una labirintica Tokyo dai tratti quasi animisti.

Four rooms

Fortemente voluto da Quentin Tarantino dopo il successo di Pulp Fiction, Fuor Rooms è un film diviso in quattro episodi (ultimo dei quali scritto e diretto dallo stesso Tarantino) che segue il protagonista, il fattorino Ted, impegnato a vagare per quattro stanze di un vecchio hotel di Los Angeles.


Potrebbe interessarti anche

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963