Sarah Toscano, la regina (inattesa) di Amici 23: l'exploit finale, l'addio al tennis, le lacrime (speciali) di Lorella Cuccarini

Cosa sappiamo della cantante che ha vinto Amici 2024: le parole del padre, la partecipazione ad Area Sanremo e il rapporto unico con la sua prof Lorella Cuccarini.

Il verdetto tanto atteso è arrivato: Sarah Toscano è la vincitrice di Amici 23, il popolarissimo talent show di Canale 5 condotto da Maria De Filippi. La finale, andata in onda il 18 maggio 2024, ha visto la 18enne avere la meglio sugli altri 5 finalisti grazie al suo talento nel canto, portando al trionfo la squadra capitanata dai professori Lorella Cuccarini ed Emanuel Lo. Oltre a Sarah, erano giunti in finale anche Mida, Dustin, Marisol e Holden. La categoria danza è stata vinta da Marisol, poi sconfitta dalla Toscano nel testa a testa conclusivo al termine del quale il pubblico da casa ha incoronato la giovanissima cantante.

Chi è Sarah Toscano, la vincitrice di Amici 23: età, origini, le parole del padre

Sarah Toscano, nata a Vigevano nel 2006, ha compiuto 18 anni proprio durante la sua partecipazione al programma, ed è stata una delle allieve più giovani di questa edizione di Amici.

Descritta da Maria De Filippi come "testarda, disordinata, indipendente e competitiva", ha iniziato a cantare da piccolissima, vivendo la musica come un modo per sentirsi libera. Oltre alla sua passione per il canto, Sarah è anche una sportiva: nel 2020 ha vinto il campionato provinciale di tennis con lo Sporting Club Selva Alta; suo padre, nel corso di un’intervista rilasciata a Dipiù, ha svelato che ha deciso di lasciare il tennis agonistico quando ha capito di non avere le doti necessarie a praticarlo ad alti livelli.

"Aveva cinque anni quando ha iniziato a studiare il pianoforte e in breve tempo, impegnandosi pochissimo, è arrivata a partecipare e vincere dei concorsi internazionali. Lei è fatta così, quando decide di dedicarsi a qualcosa, deve raggiungere il vertice. Ma quando non ci riesce, purtroppo, soffre tanto, tantissimo. Ed è successo con il tennis, quando ha capito di non poter giocare ad alti livelli"

La sua dedizione e il suo desiderio di eccellere sono stati evidenti anche nella musica, dove ha iniziato a studiare pianoforte a cinque anni, partecipando e vincendo concorsi internazionali. Sarah ha continuato a perseguire la sua passione per il canto anche da adolescente, arrivando a partecipare ad Area Sanremo nel 2022 e vincendo la Targa Vittorio De Scalzi. Nel 2023, la sua carriera ha vissuto una sliding door con la sua partecipazione ad Amici, dove è stata seguita e supportata da Lorella Cuccarini e Rudy. Nonostante fosse entrata nella scuola di Maria De Filippi con l’etichetta di "scommessa", come sottolineato dalla Cuccarini, Sarah nei mesi trascorsi sui banchi del talent ha mostrato una crescita costante ed esponenziale, diventando un simbolo di ciò che il programma rappresenta: ovvero un inno all’abnegazione, alla capacità di migliorarsi sempre e comunque. La sua passione per la musica, unita alla dedizione e al duro lavoro, l’ha portata a migliorare notevolmente le sue capacità vocali e interpretative, diventando settimana dopo settimana una stellina del talent fino al definitivo salto di qualità in finale, dove ha sovvertito i pronostici (che davano Petit come netto favorito) trionfando al termine di una serata vissuta con lo spirito di una guerriera.

La finale di Amici: come è andata

Durante la finale (QUI il top e flop della serata), gli ospiti Mattia Zenzola, vincitore della ventiduesima edizione, e Angelina Mango (seconda nel 2023 e poi vincitrice a Sanremo 2024) hanno contribuito a creare un’atmosfera speciale. La competizione non prevedeva sfide dirette uno contro uno, ma una serie di esibizioni seguite da eliminazioni progressive. Dopo l’eliminazione di Mida e Holden tra i cantanti, e di Petit e Dustin tra i ballerini, la sfida finale si è disputata tra Marisol e Sarah. Quest’ultima ha incantato prof e pubblico cantando – tra gli altri brani – i suoi inediti "Touchè", "Viole e violini" e "Mappamondo", ma anche Disco di Ditonellapiaga. Quindi, al termine di una serata magica, nello showdown decisivo sulle note di "We Are the Champions" dei Queen – è stata lei a vincere "Amici 2024".

Sarah Toscano e le lacrime di gioia di Lorella Cuccarini

Sin dall’inizio, il percorso di Sarah Toscano nella scuola di Amici 23 è stato caratterizzato da un rapporto speciale con Lorella Cuccarini, la prof di canto che subito ha intravisto in lei il potenziale di un diamante grezzo. Proprio per questo, la showgirl più amata dagli italiani ha vissuto con particolare trasporto la galoppata strepitosa di Sarah in finale, commuovendosi più volte e rivolgendole parole d’amore:

"All’inizio era una scommessa. Sarah è un po’ l’emblema del programma. È entrata che non aveva mai studiato canto, aveva solo tanta voglia di imparare. In questo la sua testardaggine è stata molto utile. Ha fatto un percorso. Questi 8 mesi non sono stati sempre in crescita. Ha avuto momenti di grande difficoltà, momenti in cui sembrava che dovesse chiedere permesso, aveva paura di essere sempre l’ultima della fila. Poi è successo qualcosa e in lei è scattata una crescita esponenziale. Nel serale è sbocciata come il fiore più bello che si potesse immaginare. Sono felice e lo sono anche per Marisol, anche perché loro sono le più piccole, hanno 18 anni. Sono un simbolo".


Guida TV

Potrebbe interessarti anche