Sanremo 2024, toto-nomi: le prime (eccitanti) ipotesi di Amadeus

Il direttore artistico è già al lavoro per selezionare i Big in gara al prossimo Festival: ecco i primi nomi, dai grandi ritorni alle nuove rivelazioni.

Letizia Bonardi

Letizia Bonardi

Web Content Editor

Content Editor e aspirante giornalista, appassionata di arte e libri con un amore per la scrittura scoperto quasi per caso.

Mancano ancora più di sei mesi alla prossima edizione del Festival di Sanremo ma, si sa, da quando Amadeus ha preso in mano la direzione artistica, si gioca sempre più d’anticipo. Proprio per questo, il conduttore è già al lavoro da tempo per l’edizione 2024 della kermesse, e in particolare nell’ascolto dei brani che potrebbero entrare in gara sia per Sanremo Giovani che tra i Big. In queste ore, hanno iniziato a circolare alcuni nomi, diffusi dal sito All Music Italia, che ha ipotizzato quale potrebbe essere l’elenco degli artisti pronti a salire sul palco dell’Ariston.

Sanremo 2024, il toto-nomi

Per il suo quinto e ultimo Festival di Sanremo, Amadeus vuole senza dubbio mantenere la formula vincente che ha utilizzato negli anni passati, puntando sui nomi del momento, sui grandi ritorni e su qualche piccolo azzardo. Per quanto riguarda gli artisti del momento, secondo All Music Italia il direttore artistico starebbe selezionando alcuni tra i nomi più apprezzati della scena rap italiana, in particolare Tedua e Geolier. Restando in tema rap, si parla anche del possibile esordio all’Ariston di artisti quali Ghali, la rivelazione di quest’anno Rose Villain e la star di Mare Fuori Matteo Paolillo, con un brano ovviamente in napoletano. Nel mirino di Amadeus anche i rapper Luché e Baby Gang, ma anche la coppia formata da Baby K e Fred De Palma. Infine, potrebbero trovare spazio anche i giovani Bresh e Rhove, star di Shakerando.

Uscendo invece dal mondo del rap e approdando in tutt’altri lidi, pare che Amadeus voglia puntare su alcuni figli d’arte: tra loro Matteo Bocelli e Angelina Mango, rispettivamente figli di Andrea Bocelli e Mango. A proposito di giovani talenti, l’elenco comprende anche Alfa, fresco del successo di Bellissimissima. Per quanto riguarda, invece, i grandi nomi, la lista è lunga: partiamo da Alessandra Amoroso, seguita da Cesare Cremonini, che Amadeus sogna di far debuttare all’Ariston (ebbene sì: non ha mai partecipato, se non con i Lunapop). Si parla anche del grande ritorno de Il Volo e dei Negramaro, assenti dal Festival da diversi anni. Pare che il 2024 potrebbe essere l’anno buono per i Jalisse, sistematicamente esclusi dai Big negli ultimi 20 anni, e per il ritorno di Marcella Bella. Tra gli altri nomi presenti nell’elenco stilato da All Music Italia troviamo anche Diodato, Ermal Meta, Gigi d’Alessio e Arisa, oltre a molti degli idoli dei giovani. Tra questi, per esempio, Mahmood, i Pinguini Tattici Nucleari, gIANMARIA, Sangiovanni, Aka7even, Achille Lauro, Irama, Mr. Rain, La Rappresentante di Lista, Annalisa, Emma, Mara Satte e i The Kolors.


Guida TV

Potrebbe interessarti anche