La missione impossibile di Geppi Cucciari: la prima serata Rai 2

Una sfida non facile per la comica e conduttrice sarda, che dal 4 novembre sarà al timone di un nuovo programma dedicato alla cultura e alla divulgazione

Geppi Cucciari
Fonte: Ufficio Stampa Rai

Nella giornata del 28 giugno i vertici Rai hanno presentato ufficialmente i palinsesti delle reti della tv di Stato per la stagione 2022/2023. Tra grandi conferme e novità assolute, la conferenza stampa tenutasi a Milano ha segnato l’inizio della direzione di genere (e non più, invece, per canale). Durante l’attesissimo evento si è parlato di moltissimi dei programmi che ci terranno compagnia durante tutto l’arco della prossima stagione e dei nuovi volti dei canali Rai. Tra questi anche Geppi Cucciari, pronta a sbarcare su Rai 2 a partire dal 4 novembre 2022.

Libero Magazine è anche su Twitter
Iscriviti gratis per tutte le ultime news su TV e spettacoli

Geppi Cucciari sbarca nella prima serata di Rai 2

Dopo il successo di Che succ3de?, il suo talk show in onda quotidianamente nell’access time di Rai 3, per la nuova stagione televisiva alla comica e conduttrice sarda è stato affidata una trasmissione completamente nuova. Questa volta Geppi Cucciari si occuperà di cultura e di divulgazione, e lo farà con il suo grande debutto nella prima serata di Rai 2. Un compito assolutamente non facile per lei, che si ritrova catapultata in una rete non sua. Cucciari è infatti un volto noto (e amatissimo) della terza rete, dove ha ormai conquistato il pubblico grazie a trasmissioni che le permettono di mettere in luce le sue qualità, prima tra tutte la sua pungente ironia. Ma nulla sembra impossibile per la comica, che ora è pronta a mettersi in gioco e ad affrontare questa nuova sfida.

Durante la presentazione dei palinsesti Rai non sono stati svelati molti dettagli riguardo al nuovo programma che la vedrà protagonista, anche se sappiamo che il tema principale sarà la cultura. Niente a che vedere, però, con la classica idea di divulgazione, peraltro già ben rappresentata, per esempio, da Alberto Angela (confermatissimo su Rai 1). Quello condotto da Geppi Cucciari si preannuncia invece come un people show, "per narrare il mondo attraverso
quel racconto privilegiato che è la realtà, quelle opere d’arte imperfette che sono le persone", come si legge nel comunicato ufficiale Rai. Un approccio nuovo, quindi, al racconto della cultura e dell’attualità, che passa anche attraverso libri, film, opere d’arte, teatro, musica, televisione, social network e molto altro. Insieme alla conduttrice, poi, ci sono attori, musicisti e molti altri ospiti che portano in tv la propria storia e i propri aneddoti.


Potrebbe interessarti anche

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963