Mai dire Gol: Mediaset annuncia il ritorno della Gialappa’s

A più di vent’anni di distanza torna il programma cult, con almeno tre puntate su Canale 5 la prossima primavera: saranno coinvolti tanti storici protagonisti

Mai dire
Fonte: instagram @maidireofficial

A volte ritornano. Nel caso di Mai dire Gol, uno dei programmi cult della televisione italiana degli anni Novanta, si tratta sicuramente di uno dei ritorni più graditi, più di vent’anni dopo l’ultima puntata andata in onda il 25 febbraio del 2001. Ad annunciare questo revival è stato direttamente Pier Silvio Berlusconi, alla presentazione dei palinsesti Mediaset 2022-23 andata in scena ieri a Cologno Monzese. La storica trasmissione della Gialappa’s Band tornerà la prossima primavera, con tre o quattro prime serate su Canale 5.

Libero Magazine è anche su Twitter
Iscriviti gratis per tutte le ultime news su TV e spettacoli

Mai dire Gol, il ritorno

Da Aldo, Giovanni e Giacomo a Teo Teocoli, da Gene Gnocchi ad Antonio Albanese, passando per Corrado Guzzanti, Fabio De Luigi, Maurizio Crozza, Luciana Litizzetto, Claudio Bisio, ma anche Simona Ventura, Paola Cortellesi e tanti altri oltre, ovviamente, alla mitica Gialappa’s. Mai dire Gol è stato un palcoscenico televisivo importantissimo per tanti volti dello spettacolo e della comicità italiana, un programma simbolo degli anni Novanta nonché uno dei più scanzonati, surreali e innovativi della tv.

Andato in onda dal 1990 al 2001, Mai dire Gol farà il suo ritorno con tre o quattro prime serate celebrative, per festeggiare i suoi 33 anni, i "30 anni e passi" (come era stato fatto con Zelig). Mediaset è già al lavoro sulle puntate, che andranno in onda la prossima primavera e che potrebbero vedere coinvolti alcuni dei protagonisti storici del programma, come confermato da Pier Silvio Berlusconi alla presentazione dei palinsesti:

"Abbiamo parlato con la Gialappa’s, ci piacerebbe tantissimo che ci fosse il Mago Forest e poi vorremmo tutti i comici di allora perché è una celebrazione, e devo dire che le risposta finora sono tutte positive."


Potrebbe interessarti anche

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963