Lucia Annunziata riparte dopo l’addio alla Rai: clamorosa ipotesi, cosa farà

L’ex conduttrice di Mezz’ora in più, dopo aver assegnato le dimissioni per incompatibilità con il nuovo governo, potrebbe sbarcare in politica.

Debora Manzoli

Debora Manzoli

Scrittrice ed editor

Scrittrice, copywriter, editor e pubblicista mantovana, laureata in Lettere, Cinema e Tv. Ha due libri all’attivo e ama la scrittura alla follia.

Nel grande periodo di cambiamento che sta vivendo la Rai negli ultimi mesi, anche Lucia Annunziata ha di recente detto addio all’emittente televisiva e al suo programma Mezz’ora in più a causa di incompatibilità con l’attuale nuovo governo. Ma cosa farà ora la conduttrice? È Dagospia a rivelare alcune clamorose ipotesi sui suoi progetti futuri. Ecco l’indiscrezione.

Lucia Annunziata in politica? L’indiscrezione

Certamente non è passata inosservata la recente presenza di Lucia Annunziata alla Festa dell’Unità di Roma, questo proprio a seguito delle dimissioni rassegnate alla televisione di Stato. Dopo un dibattito con Zingaretti, nel contesto della Festa, ora Annunziata ha in programma anche il ruolo di moderatrice durante un incontro con Marina Sereni, Massimiliano Valeriani e Roberto Speranza. Ebbene pare che tutto questo attivismo alla Festa dell’Unità possa non essere una semplice coincidenza ma che, come ipotizza Dagospia, l’Annunziata stia cercando di farsi strada proprio nel settore.

Ebbene sì, i rumors ipotizzano che Annunziata stia pensando a una futura candidatura all’Europarlamento. Come riporta Dagospia: "Nelle stanze piene di spifferi del Nazareno si sussurra che l’ex presidente della Rai in coppia con Zingaretti possa essere il duplex di Elly Schlein (Bonafoni permettendo) alle Europee 2024 nel collegio dell’Italia centrale".

Il contratto di Lucia Annunziata in Rai era infatti stato riconfermato, ma lei ha preferito andarsene proprio per problemi nei confronti del nuovo governo. Motivo che potrebbe dunque spingerla a voler intraprendere lei stessa la carriera politica.

Annunziata a La7: c’è anche questa ipotesi

Oltre al clamoroso tuffo in politica, c’è chi per Annunziata ipotizza anche trattative in corso per passare a La7. Di certo, passare alla rete di Urbano Cairo non sarebbe però così semplice per l’ex conduttrice di Mezz’ora in più su Rai 3. Tra Lucia Annunziata e la Televisione di Stato c’era di mezzo un contratto, che era stato per giunta rinnovato prima che la conduttrice rassegnasse le dimissioni ufficiali.

E si sa, quando ci sono di mezzo i contratti (e gli avvocati) le cose non sono mai semplici. Per quanto lei possa aver dato le dimissioni, un passaggio ad altra rete potrebbe comunque non essere così semplice come può apparire. Sembra quasi più probabile che Annunziata possa veramente buttarsi in politica piuttosto che approdare a La7. E, ovviamente, nel caso in cui dovesse essere confermata l’ipotesi dell’Europarlamento, quella sul passaggio a La7 tramonterebbe nell’immediato.

Per il momento rimaniamo al condizionale, poiché tra le ipotesi non c’è ancora nulla di certo. Ma, tra Feste dell’Unità e incontri politici, presto sapremo sicuramente quali saranno le sorti certe di Lucia Annunziata.


Guida TV

Potrebbe interessarti anche