"Le Iene presentano Inside" torna stasera con il caso David Rossi

Nove anni fa il manager del Monte dei Paschi di Siena David Rossi moriva precipitando dalla finestra del suo ufficio. Ma nessuno ha mai fatto luce sul caso

Riccardo Greco

Riccardo Greco

Web Editor

Si avvicina all'editoria studiando all'IED come Fashion Editor. Si specializza poi in Comunicazione digitale, Giornalismo e Nuovi media presso La Sapienza, collaborando con alcune testate ed uffici stampa.

Ritorna lo spin- off di successo del celebre format di Davide Parenti, Le Iene. Parliamo di "Le Iene presentano: Inside", che cerca di riportare in auge in ogni puntata un tema particolare, con nuovi interviste e servizi su casi non sufficientemente approfonditi in passato. Dopo gli speciali dedicati alle morti di Federico Tedeschi e Angelo Vassallo, il caso Carlo Gilardi, l’inchiesta sul lavoro in Italia e il massacro di Ponticelli, si prosegue con un celebre caso di cronaca nera, e il mistero che aleggia intorno alla morte di Davide Rossi. Alla conduzione, troviamo in questa puntata i volti familiari delle Iene Antonino Monteleone e Marco Occhipinti.

Tutte le anticipazioni sulla puntata e il servizio

Anche in questa puntata Le Iene cercheranno di fare luce su un caso rimasto per troppo tempo avvolto nel mistero e nell’incertezza: il caso di David Rossi, per cui tutti sembrano avere un’idea diversa di cosa sia successo all’uomo: nove anni fa il manager del Monte dei Paschi di Siena David Rossi moriva precipitando dalla finestra del suo ufficio. Per la giustizia penale è un suicidio, per quella civile non c’è nessun responsabile, per il Parlamento e per l’opinione pubblica si tratta di una storia costellata da troppi misteri. Quel che è certo è che questa confusione non ha permesso di dare giustizia all’uomo.

Ripercorriamo perciò la vicenda del manager risalente al 6 marzo del 2013 nel mezzo di una bufera mediatica, finanziaria e giudiziaria: dall’istituzione della Commissione parlamentare d’inchiesta alle novità successive. La Commissione parlamentare nasce a marzo del 2021 per volere di tutti i partiti. Il risultato del lavoro svolto, tra indagini, sopralluoghi, perizie e pareri di esperti medici legali. Ne sono conseguite diverse novità, che vedremo ovviamente in puntata.

Affrontiamo quindi uno dei più grandi misteri italiani, tra documenti inediti e testimonianze che potrebbero essere in grado di portar luce sugli eventi che determinarono la morte di David Rossi. A partire dal poliziotto della centrale operativa della Polizia di Siena che ricostruisce la posizione degli agenti nel momento in cui è stata ricevuta la chiamata della centrale operativa e che smentirebbe quella rilasciata da uno dei personaggi chiave della vicenda, il colonnello Pasquale Aglieco, che ha giustificato la sua presenza nel vicolo in cui perse la vita Rossi affermando di aver seguito una volante che si dirigeva sul luogo. Si passa poi all’intervista dell’onorevole Luca Migliorino, membro della Commissione d’inchiesta, e alla sua scoperta: un video contenuto in una chiavetta usb in cui si vedono due persone uscire dalla banca due minuti dopo la misteriosa caduta di David Rossi.

Presenti anche le dichiarazioni che il giovane ex escort, già intervistato da Le Iene nel 2018, ha reso ai magistrati di Genova sull’esistenza e le partecipazioni agli ormai noti festini hard, che potrebbero avere un legame con la morte del manager. Saranno mostrate le audizioni in cui i tre medici incaricati dal Parlamento sostennero che sul corpo di David Rossi ci sarebbero almeno nove ferite non riconducibili alla caduta e che, se soccorso in tempo, si sarebbe potuto essere salvato. Spazio poi alla famiglia, con le interviste ad Antonella Tognazzi, sua moglie, la figlia Carolina, e il fratello Ranieri Rossi, inclusa la madre e i legali della famiglia.

Quando e dove vederlo

Il format "Inside" delle Iene ritorna stasera in prima serata su Italia 1 a partire dalle ore 21:15, come sempre con streaming disponibile live e successivamente on demand sulla piattaforma Mediaset Infinity.


Potrebbe interessarti anche