Grande Fratello, frasi choc di Massimiliano Varrese contro Beatrice: il web chiede la squalifica

Il web insorge e chiede la testa dell'attore per le parole durissime pronunciate all'indirizzo della nemica Luzzi. Interviene anche la sua ex Valentina Melis


Riccardo Greco

Riccardo Greco

Web Editor

Si avvicina all'editoria studiando all'IED come Fashion Editor. Si specializza poi in Comunicazione digitale, Giornalismo e Nuovi media presso La Sapienza, collaborando con alcune testate ed uffici stampa.

A poche ore dalla prossima diretta dalla casa di Cinecittà, continuano ad imperversare le critiche verso Massimiliano Varrese e il suo comportamento, considerato a molti come discutibile. Dopo le scenate di gelosia più o meno palesi verso Monia, sua ex recentemente entrata nella casa che si sarebbe avvicinata molto a Vittorio, piovono nuove critiche. Ad aver allertato i fan del programma, sarebbero state alcune frasi pronunciate contro Beatrice, con la quale dopo un periodo di pace è tornato l’astio più forte che mai. Ora il pubblico sarebbe pronto a richiedere provvedimenti da parte degli autori. Chissà se, in una stagione in cui effettivamente si sono mossi molto poco nonostante alcune frasi davvero molto gravi dette dai concorrenti, stavolta non decidano davvero di far qualcosa per l’atteggiamento di Massimiliano.

Grande Fratello, Varrese contro Beatrice: le frasi incriminate

Tra le frasi più gravi pronunciate dall’attore nei confronti della collega in questi ultimi giorni troviamo: "Beatrice ha il male in corpo". "Ragazzi chiamiamo l’esorcista". "Ragazzi è evidente che questo soggetto abbia problemi con la figura maschile". "Fa passare il messaggio che io sono un uomo pericoloso quando io qui dentro ho fatto molto per lei". "Fa cose disgustose. Usa le persone per scaricare la sua sofferenza e deve fare male al prossimo. Lei è cattiva dentro è la verità". Ma probabilmente il discorso più grave è quello che lo ha visto paragonare l’attrice ad una sorta di mantide religiosa: "Sale sul groppone del maschio e gli vuole mangiare la testa. Spesso, certe volte questo non succede. Ma sa cosa succede se trova il maschio sbagliato? Il maschio si rigira e fa così…", mimando quello che potrebbe essere il gesto di una ghigliottina e comunque un atteggiamento possibilmente violento". Molti trovano intollerabili gesti e discorsi di questo tipo, soprattutto dopo delle settimane in cui ci si è impegnati tanto per tenere il tema della violenza sulle donne al centro dell’attenzione mediatica, affinché se ne potesse parlare e discutere.

Le risposte della ex

Alcuni sostenitori di Beatrice hanno quindi raccolto altre frasi sospette dette dall’attore nei confronti della loro beniamina. Tra le gravi osservazioni fatte alla coinquilina troviamo anche: "Marceresti sul cadavere di tua madre, malefica", "Ha la bile negli occhi, e la cattiveria ce viene dal fegato" e molte altre. Il pubblico ha continuato quindi a condividere queste frasi alla sua storica ex compagna: Valentina Melis, che ha deciso di sfogarsi, chiarendo di non avere nessuna responsabilità per il comportamento del suo ex: "Trovo sia assurdo ribadire questo concetto nel 2023 ma visto che viviamo in una società fortemente patriarcale tocca farlo. Le donne non sono responsabili di quello che fanno o dicono gli uomini che sono o sono stati al loro fianco. A noi donne viene chiesto sempre di pagare il conto per ciò che fanno gli uomini che frequentiamo o che abbiamo frequentato. Noi non siamo responsabili delle loro azioni. Loro lo sono. Uomini trattati come bambini che devono essere sgridati o supportati dalle loro donne (o ex). Lo capite quanto sia assurdo? Queste sono palesi espressioni patriarcali. Quanta strada ancora c’è da fare! Vi chiedo per favore di non taggarmi più per queste cose. Grazie".


Guida TV

Potrebbe interessarti anche