Due anni fa ci lasciava Paolo Rossi: il ricordo e l’omaggio Rai

In seconda serata su Rai 1 – proprio dopo i Mondiali che l’attaccante Pallone d’oro regalò all’Italia nell’82 – lo speciale dedicato a “Pablito”

Paolo Rossi
Fonte: Rai

Il suo nome è legato soprattutto al Mondiale del 1982, vinto dall’Italia, a cui Paolo Rossi non doveva nemmeno partecipare. Nella cultura di massa "Pablito" è diventato infatti semplicemente l’immagine di un successo, il simbolo di un trionfo sportivo quanto culturale per un Paese che arrivava da anni complicatissimi e che a Spagna ’82 salì, contro tutti i pronostici, sul tetto del mondo.

Libero Magazine è anche su Twitter
Iscriviti gratis per tutte le ultime news su TV e spettacoli

L’attaccante toscano ci ha lasciato due anni fa, il 9 dicembre 2020. Oggi in seconda serata – proprio dopo i Mondiali che Paolo regalò all’Italia 40 anni fa – ecco l’omaggio di Rai 1 con lo speciale Paolo Rossi – Un campione è un sognatore che non si arrende mai.

Paolo Rossi, la storia

Nel 1982 l’Italia si presenta ai Mondiali in Spagna travolta dalle critiche e dalle contestazioni per delle prestazioni deludenti e per la scelta del CT Enzo Bearzot di convocare Paolo Rossi – fermo da due anni per squalifica – e non Roberto Pruzzo, capocannoniere della Serie A. La fase a gironi è un disastro, con tre pareggi Polonia, Perù e Camerun e Rossi a secco. Poi ecco la svolta, l’Italia batte prima l’Argentina di Maradona e poi il Brasile di Zico, nella cosiddetta tragedia del Sarrìa, la vittoria per 3 a 2 sui verdeoro grazie a una tripletta di Pablito, che ne farà due anche in semifinale e aprirà le marcature nella storica finale dell’11 luglio vinta contro la Germania Ovest.

Capocannoniere del Mondiale ‘82, Pallone d’oro nello stesso anno, ma soprattutto immagine di un mito azzurro e dell’estate "mundial" di una generazione intera. E Paolo Rossi è stato anche tanto altro. Il doc Rai Paolo Rossi – Un campione è un sognatore che non si arrende mai racconta la storia calcistica e umana di Pablito che, fin dagli esordi, ha vissuto cadute e trionfi, luci e ombre, come la vicenda del Totonero e del calcioscommesse. Ciò che ha caratterizzato la sua carriera è stata però la capacità di rialzarsi sempre, di non arrendersi mai, esattamente come nella notte de "El Partido". Dalla vita da goleador fino all’impegno sociale al fianco di ragazzi romeni abbandonati dalle famiglie: il ricordo di Paolo Rossi a due anni dalla sua scomparsa.

Quando e dove vedere lo speciale Rai

Paolo Rossi – Un campione è un sognatore che non si arrende mai va in onda oggi sabato 10 dicembre 2022 in seconda serata su Rai 1 a partire dalle 23:10. Il documentario è disponibile anche on demand sulla piattaforma streaming di RaiPlay.


Guida TV

Potrebbe interessarti anche

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963