Fox chiude definitivamente il canale su Sky: la fine di un’epoca

Il 1 luglio 2022 la rete lascerà la piattaforma satellitare e scomparirà dal mercato delle pay tv: i contenuti passeranno a Disney+ in streaming

Fox
Fonte: instagram @fox_italia

Fox lascia definitivamente Sky. Il canale tematico scomparirà dalla televisione satellitare e abbandonerà il circuito delle pay tv, mentre i suoi contenuti passeranno alla piattaforma di streaming Disney+. L’indiscrezione circolava da tempo e ora c’è finalmente la conferma: dal 1 luglio Fox non sarà più visibile. Per la televisione si tratta di un altro passo verso un modello "ibrido" con lo streaming, mentre per Sky – che è subito corsa ai ripari, aggiudicandosi l’applicazione discovery+ – si tratta dell’addio dell’ultimo canale Fox rimasto nel proprio pacchetto.

Libero Magazine è anche su Twitter
Iscriviti gratis per tutte le ultime news su TV e spettacoli

Fox chiude e migra su Disney+

Quasi 20 anni fa, il 31 luglio del 2003, Fox veniva lanciato nel pacchetto Sky TV sul canale 112 (e 113 nella versione +1) e diventava uno dei canali più apprezzati dagli abbonati. La formula vincente – fatta prevalentemente di successi americani dall’animazione (I Simpson, I Griffin, etc.) alle sitcom (How I met your mother, Modern Family, etc.) fino al drama (This Is Us su tutti) o all’horror (The Walking Dead) e tanti altri contenuti – ha tenuto incollati al televisore tanti utenti Sky, che dovranno ora dire addio anche all’ultimo canale Fox rimasto.

I contenuti di Fox andranno a Disney+, che sta rilevando varie reti internazionali per ampliare il proprio pacchetto e andare a sfidare Netflix nell’enorme mercato dello streaming. Ecco perché questa cancellazione è innanzitutto il sintomo di una nuova era per la televisione, sempre più orientata verso l’accessibilità online e on demand.

La risposta di Sky

Come detto, il rumor circolava da tempo e non è dunque arrivato come un fulmine a ciel sereno per Sky, che non si è fatta trovare impreparata. Tra il 2018 e il 2019 la piattaforma satellitare aveva già perso gli altri canali Fox Animation, Fox Comedy e Fox Sports, e aveva risposto con l’apertura di quattro canali proprietari: Sky Investigation, Sky Serie, Sky Nature e Sky Documentaries. Questa volta Sky ha deciso di andare ad arricchire il proprio pacchetto per gli abbonati assicurandosi l’applicazione discovery+ e tutti i suoi contenuti streaming on demand sul decoder Sky Q.


Potrebbe interessarti anche

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963