Felicissima Sera: record, funerali, gender reveal e cinema nella seconda puntata

Emozioni con Nina Zilli e Antonello Venditti, i Mondiali del 2006 rivivono con Fabio Cannavaro: cosa è successo nella seconda puntata del varietà

Pio e Amedeo tornano a parlare di inclusività nella seconda puntata di Felicissima Sera, andata il onda venerdì 31 marzo su Canale 5. Non mancano luoghi comuni nel corso della serata, così come sketch preparati apposta per gli ospiti, che spesso si sono ritrovati al centro di momenti imbarazzanti. Nessuno spazio a Irama, che ha solo cantato la canzone "We are the World" a inizio programma per poi sparire nel nulla. Stessa sorte per Annalisa, che ha avuto tempo per un paio di brani.

Lo show dei record

Il primo ospite è Gerry Scotti, definito "l’unico artista a tempo indeterminato" dal duo pugliese per via dei suoi 40 anni di carriera a Mediaset. Si ripercorre un po’ la sua attività televisiva, a partire dallo show dei record: Amedeo deve schiacciare il maggior numero di noci con la bocca nel minor tempo possibile. Il record da battere è di 25 noci in un minuto, e il conduttore riesce nell’impresa con tanto di certificato: ben 30 noci, e poi urla: "Adrianaaaa". Pio e Amedeo festeggiano in diretta il funerale di Scotti, facendo posizionare quest’ultimo in una bara per fargli promuovere un’agenzia di pompe funebri di Foggia, città natale del duo comico.

Campioni del mondo

Il secondo ospite è Fabio Cannavaro, campione dei Mondo nel 2006, a cui tocca la rubrica "Che intervista che fa" senza che gli venga mai lasciato il giusto spazio per rispondere. Domande ridicole e banali – come vogliono gli autori dello show – perlopiù legate ai Mondiali vinti, e nel mentre Amedeo prepara limoncelli e bruschette con la mozzarella, la cui dimensione e forma fa scattare al comico un commento sul seno di una showgirl: "Madoooo, e che è? Sabrina Salerno?". Il peggio arriva quando il conduttore imbocca il calciatore, il quale a fine sketch si ritrova a essere il nuovo testimonial per il sociale dello show perché considerato un "maschio Alfa", e a truccarsi e vestirsi con il grembiule per diverse campagne pubblicitarie, tra cui ne spicca una: "In campo colpivo sempre la palla di piatto, in casa faccio la lavata di piatti. Anche gli Alfa sgrassano".

Cantante o attore?

È la volta di Antonello Venditti, che fra sigarette sul palco, l’interpretazione di due scene iconiche di "Titanic" e "Ghost" e le esibizioni al pianoforte dei suoi più grandi successi dona un momento di grande nostalgia agli amanti del cinema e della musica. Il tutto per denunciare il fatto che in televisione non si può fumare in diretta, mentre sul grande schermo si vedono sempre fumatori in scena. Non solo: anche per ricordare che il fumo fa male. Non è mancata poi la presenza di Giovanna Civitillo e José, moglie e figlio di Amadeus, ai quali il duo comico chiede di convincere "Ama" a dare spazio anche ai cantanti neomelodici al prossimo festival di Sanremo. Infine, Nina Zilli e Danti svelano il sesso del figlio: sarà una femmina e si chiamerà Anna Blue.

La terza e ultima puntata di Felicissima sera – All inclusive andrà in onda venerdì 7 aprile 2023 su canale 5.


Guida TV

Potrebbe interessarti anche