Costantino Vitagliano, che fine ha fatto: la malattia terribile, la rinascita e l’amore per Ayla

L’ex tronista di Uomini e Donne continua la lotta contro una rara patologia e si concentra il ruolo di papà: come sta e cosa fa oggi, la situazione sentimentale

Pietro Guerrini

Pietro Guerrini

Content editor

Laurea in Lettere, smania di viaggi e passione per i cartoni (della pizza e della Pixar).

Costantino Vitagliano continua la sua lotta quotidiana contro una rara malattia. Ormai da tempo l’ex tronista di Uomini e Donne è alle prese con una dura battaglia contro una rara patologia autoimmune che l’ha costretto prima a un lungo ricovero e poi a rigidi controlli e cure. Costantino ha parlato di un periodo difficile, ma anche di rinascita per concentrarsi sulla sua battaglia e sulla propria famiglia. Ma come sta oggi l’ex tronista? Scopriamo tutti i dettagli della sua storia.

Costantino Vitagliano e la malattia rara

Lo scorso inverno Costantino Vitagliano è stato ricoverato a lungo in ospedale. Tutto è partito da dei forti dolori alla schiena, che l’hanno portato a sottoporsi a esami specifici e quindi restare al San Gerardo di Monza per oltre un mese, passando in ospedale anche Natale e le festività. L’ex tronista di Uomini e Donne, tuttavia, ha sempre tenuto aggiornati i propri fan attraverso i social, dove ha parlato di una "rara malattia" senza darle un nome. Dopo il ricovero è iniziata una lunga cura farmacologica per scongiurare l’intervento chirurgico, come raccontato lo scorso gennaio da Costantino stesso a Verissimo, ospite di Silvia Toffanin. L’ex tronista ha spiegato di avere fiducia nelle cure (che richiederanno più "tentativi") nonostante il periodo difficile. A quanto pare l’uomo soffre di una rara patologia autoimmune, una sorta di reazione anomala del sistema immunitario, che attacca erroneamente i tessuti "sani" riconoscendoli come estranei. Costantino ha spiegato di dovere avere pazienza ("Una dote che non ho mai avuto") e soprattutto speranza, a partire dal recupero del peso ("La mia testa se ne va perché non mi vedo più quello che ero") fino alla guarigione.

La situazione sentimentale figlia Ayla

Costantino Vitagliano ha spiegato più volte in questo periodo complicato di aver trovato conforto, dopo aver trascorso le vacanze natalizie lontano, nella famiglia, e in particolare nella figlia Ayla, nata nel 2015 della relazione dell’ex tronista con Elisa Mariani. "Lei sa che non sto bene, ma cerco di non farmi vedere giù: a volte non ci riesco, cerco di essere ciò che ero però è difficile…" ha dichiarato l’ex tronista di UeD, che ha raccontato di dedicare il proprio tempo più al suo ruolo di padre che non a quello di compagno: "In questo momento non avrei proprio la testa per un rapporto: in una relazione bisogna dare e ricevere, io non riuscirei a dare in questo periodo". L’ultima relazione risale alla liason con la ballerina Luba Mushtuk, nel 2020.


Potrebbe interessarti anche