C’è Posta per Te: Cuccarini crolla per la mamma guarita dal cancro, Caiazzo in lacrime con Natasha e Gianluca

Le storie più belle e quelle più discusse della puntata di sabato 2 marzo del people show di Canale 5 condotto da Maria De Filippi

Valentina Di Nino

Valentina Di Nino

Giornalista

Romana, laurea in Scienze Politiche, giornalista per caso. Ho scritto per quotidiani, settimanali, siti e agenzie, prevalentemente di cronaca e spettacoli.

Nuovo sabato sera, nuove emozioni nel people show più longevo della televisione italiana. Anche la lunga serata del 2 marzo 2024 non ha risparmiato discussioni, colpi di scena, storie intense e anche un rivelazione inedita, al pubblico della prima serata di Canale 5 con la settima puntata dell’edizione 2024 di C’è Posta per Te. La padrona di casa Maria De Filippi ha accolto in studio persone con storie di vita commoventi e non facili e ha anche avuto il supporto dei super ospiti che si sono prestati a due grandi sorprese: Lorella Cuccarini e Massimiliano Caiazzo.

Le lacrime di Massimiliano Caiazzo per la storia di Natascha e Gianluca fanno impazzire i social

Il divo di Mare Fuori Massimiliano Caiazzo aiuta Natascia a fare una sorpresa a suo fratello Gianluca, più piccolo di quattro anni. Nel 2022 i due hanno perso prima il padre per un tumore poi, quattro mesi dopo, la madre. La sorella è crollata e si è appoggiata in tutto al fratello e ora la ragazza vuole chiedere scusa al fratello dicendogli che può appoggiarsi a lei, e chiedergli scusa perché non può aiutarlo economicamente. Gianluca viveva con la madre e, da quando lei è morta, vive con i nonni, mentre lei ha una sua famiglia, e le dispiace per la situazione del fratello. Ha pensato di chiamare Caiazzo perché i due fratelli guardavano sempre insieme Mare Fuori. Quando si apre la busta e Gianluca vede Natasha sorride, si emoziona e, ovviamente, decide di far parlare la sorella. Poi, come di consueto le parole della ragazza sono affidate a una lunga lettera letta da Maria De Filippi. E mentre la conduttrice legge, le lacrime di Gianluca scendono, nel ripercorrere i momenti difficili che hanno affrontato e stanno affrontando questi due ragazzi. Anche Caiazzo dietro le quinte ha l’occhio lucido e la sua emozione scatena un diluvio di apprezzamenti sui social. Quando il giovane attore entra in studio dice al ragazzo: "C’hai gli occhi buoni buoni. Io mi rendo conto che quando si toccano certi temi è facile scadere nella retorica e io la odio, però c’è una cosa che mi ha colpito come un proiettile: come i vostri genitori si sono rapportati con voi. Siete stati messi al centro del cuore dei vostri genitori e la cosa che poi avrei detto anche al piccolo me quando affrontava situazioni simili è che tu e tua sorella portate avanti l’eredità alla vita dei vostri genitori. C’è un’onda d’amore in condizionato in questa storia, e quella è la vera eredità: l’amore incondizionato", dice il giovane attore che regala a Gianluca una chitarra. E poi gli regala una cosa che lo lega al fratello più piccolo, una bandana che gli ricorda i cartoni animati che guardavano insieme. Natascia chiede a Gianluca di renderla più partecipe della sua vita e poi la busta va e i due fratelli si abbracciano.

Lorella Cuccarini è il regalo da Salvo per la mamma Maddalena che ha vinto la battaglia contro il cancro

"Ogni volta che vengo in questo programma piango regolarmente", nemmeno entra nello studio di C’è Posta per Te e già si emoziona Lorella Cuccarini che dice queste parole salutando Maria De Filippi dopo aver visto il bel video di presentazione preparato per lei dalla redazione. La showgirl è stata chiamata in aiuto di Salvo che vuole fare una sorpresa alla madre Maddalena. Lui ha un rapporto molto stretto con la mamma, ma quando la donna deve affrontare un cancro al seno lui si sente sopraffatto e capisce di non esserle stato abbastanza vicino in quei momenti. Lui anche il giorno dell’operazione sente che la madre dice al padre: "se mi succede qualcosa pensa a Salvo perché è quello che più ha bisogno". Lui anche in quell’occasione non riesce a dire nulla. Ora che il problema è superato e la madre sta bene, Salvo vuole chiederle scusa per non essere stato forte come avrebbe voluto. Quando Maddalena arriva in studio e vede il figlio dall’altra parte della busta si emoziona subito ma ancor di più si emoziona Salvo che alle prime parole inizia subito a piangere. Anche la Cuccarini, dietro le quinte, deve asciugarsi qualche lacrimuccia. Quando entra e abbraccia mamma Maddalena è ancora molto emozionata. Dice: "In questo momento sono presa da tante emozioni. Salvo è un ragazzo splendido, stasera ha dimostrato di essere grande, di essere adulto. Non è facile per un ragazzo mettersi a nudo, dimostrare le proprie debolezze, i propri errori. Hai fatto un gesto bellissimo, non è vero che sei piccolo Salvo, sei veramente grande. Non è facile metabolizzare un dolore, anche il senso di frustrazione di fronte a cose che non si possono cambiare, però si cresce così. E’ importante che i ragazzi sin da giovani capiscono come gestire queste situazioni", poi si rivolge a Maddalena: "Vedendo Salvo stasera si capisce che donna sei: forte, coraggiosa. Penso che non c’è stato un momento in cui tua madre abbia pensato che non gli vuoi bene. Un genitore capisce, riesce a decifrare anche le parole dette male, i silenzi". Conferma Maddalena: "E’ un figlio d’oro. Io lo so. Anche se non c’era Salvo non ti devi dare delle colpe. Perché sei un figlio speciale". Poi il regalo: un viaggio per tutta la famiglia che può scegliere periodo e destinazione.

Maria fa il miracolo e, contro ogni pronostico, la madre riabbraccia il figlio Agostino e la nuora Debora: "Sei sempre il mio bambino!"

Tra le storie più discusse delle puntate di C’è Posta per Te ci sono sempre quelle di famiglie dilaniate dalle liti e dalle incomprensioni. E anche in questo sabato 2 marzo 2024 la storia più discussa sui social, per molti motivi è stata quella della famiglia di Maria e Tommaso. I due non hanno rapporti con il loro figlio, Agostino, da nove anni. I problemi iniziano quando si fidanza con Debora che ora è sua moglie e madre di sua figlia. Quando la porta a casa la madre gli dice chiaramente che Debora non gli piace e, quando conosce i consuoceri, gli dice che non gli piacciono nemmeno loro. Però la madre dice che questi commenti non li ha mai fatti in presenza della ragazza e che invece poi l’ha accolta come una figlia. Poi Agostino sente stretto anche il lavoro, se ne va più volte dal laboratorio di pasticceria del padre, apre e gestisce un centro scommesse ma poi si stanca e nel 2007 annuncia che si sposa con Debora. I genitori li aiutano per le nozze e anche per mettere su casa. Nascono incomprensioni anche con i consuoceri, poi lei rimane incinta e c’è un altro motivo di screzio. Non hanno più rapporti a quel punto con loro, nemmeno al funerale della madre di Debora. La ragazza pochi giorni dopo viene ricoverata in ospedale perché è a rischio di aborto, Maria corre in ospedale e pare rappacificarsi con Debora, ma il figlio dice di non farsi più vedere e quando nasce la bambina Maria va in ospedale ma non gliela fanno vedere. La litigata definitiva avviene per il battesimo della nipotina, pochi giorni dopo il ragazzo se ne va anche dal lavoro. Dopo quattro anni Agostino torna a chiedere lavoro nella ditta dei genitori ma loro dicono che non possono assumerlo in quel momento perché hanno preso un’altra persona nel frattempo. Quando Gianluca e Debora arrivano in studio e dall’altra parte della busta vedono i genitori di lui dicono che se lo aspettavano. Secondo Debora il primo problema è che lei ha 5 anni più di Gianluca e la cosa non è mai andata giù alla madre. Ciò che Debora rimprovera di più ai consuoceri è di non esserci stati nel momento della morte della madre. Lui invece rimprovera in particolare i genitori di non avergli ridato il suo posto in pasticceria e, successivamente, di aver venduto l’attività di famiglia. Su questo punto interviene a gamba tesa Maria De Filippi che dice ad Agostino: "Ti dico che non necessariamente uno che campa con quello che fanno mamma e papà". Parlando di questo tema arriva anche una terribile gaffe della litigiosa famigliola. I genitori dicono di non aver mai licenziato Agostino ma che il figlio se ne è andato per sua volontà. Agostino risponde che gli hanno mandato una lettera di licenziamento e i genitori spiegano che quella "lui se l’è fatta", era: "per non farti perdere la NASPI", ovvero il sussidio di disoccupazione. Una battuta passata inosservata in studio che però ha giustamente scatenato il putiferio sui social, tra indignazione e ironia. Intanto anche Debora non risparmia frecciate ai suoceri che non fanno mistero di non averla mai gradita: "Anche io speravo in dei suoceri migliori…" la butta là. Incredibilmente, dopo un’estenuante sequela di recriminazioni lanciate da una parte all’altra della busta, degna di un match Sinner-Djokovic, la busta viene aperta con mamma Maria che esclama all’indirizzo del suo Agostino "Sei sempre il mio bambino!". Poi abbraccio collettivo e, quando la suocera bacia addirittura anche la nuora, parte un vero boato di sorpresa dal pubblico in studio. Chissà quanto durerà la tregua.


Guida TV

Potrebbe interessarti anche