Avanti un altro: arrivano Giovanni Muciaccia e Le Donatella

Il quiz di Paolo Bonolis torna su Canale 5 dal 9 gennaio: ecco tutto quello che c'è da sapere, dal regolamento alle new entry nel cast.

Avanti un altro
Fonte: Mediaset Infinity

Finalmente ci siamo: lunedì 9 gennaio riparte Avanti un altro, il game show di Canale 5 condotto da Paolo Bonolis e Luca Laurenti. Con 102 nuove puntate, il quiz sostituisce Caduta Libera e ci terrà compagnia fino al mese di aprile. Ecco quindi tutto quello che c’è da sapere sull’edizione 2023, dalle conferme alle grandi novità.

I nuovi ingressi nel cast

Tra le caratteristiche più amate dal pubblico di Avanti un altro c’è senza dubbio la presenza, nel quiz, di una miriade di personaggi stravaganti, il cui compito è quello di porre alcune domande ai concorrenti. Dal cosiddetto Salottino arrivano, quest’anno, alcune grandi novità: ai bizzarri personaggi che già conosciamo, si aggiungono alcuni nomi noti della tv. Tra questi Giovanni Muciaccia, celebre volto di Art Attack, che arriva ad Avanti un altro per mettere alla prova i concorrenti con domande di arte e cultura. Ma anche Le Donatella (al secolo Silvia e Giulia Provvedi), le gemelle lanciate da X Factor che hanno raggiunto il successo grazie al Gf Vip. Con loro nel Salottino altre due new entry: Acquaman, che si occupa di domande sul mondo del mare, e Dario Schellino per il mondo della moda. Parlando di volti noti, è in arrivo anche Sophie Codegoni, pronta a debuttare nel ruolo di Bonas, prendendo il posto di Sara Croce.

Il regolamento

Una certezza, invece, è il regolamento di Avanti un altro, che rimane invariato rispetto alle edizioni precedenti. Protagonisti sono, ovviamente, i concorrenti, chiamati a rispondere ad una serie di domande sugli argomenti più disparati. Se rispondono correttamente ad almeno tre domande su quattro (per ogni argomento) ha la possibilità di estrarre un "pidigozzo", grazie al quale può accumulare il montepremi. Il concorrente che avrà il montepremi più alto si aggiudicherà il posto nel gioco finale, che consiste in una serie di 21 quesiti a cui deve dare solo risposte sbagliate.


Potrebbe interessarti anche