Rai 1 omaggia Piero Angela: stasera puntata speciale di SuperQuark

Nel giorno della scomparsa del conduttore, la prima rete anticipa la sesta puntata del suo programma (senza interruzioni pubblicitarie): slitta The Voice Senior

A poche ore dall’annuncio della morte di Piero Angela, scomparso nella notte tra venerdì e sabato all’età di 93 anni, Rai 1 rimodella la sua programmazione per omaggiare a dovere uno dei suoi volti più amati. Questa sera – 13 agosto – non andrà quindi in onda l’annunciato The Voice Senior per lasciare il palcoscenico della prima serata a un ricordo dovuto e sentito del grande presentatore torinese.

Libero Magazine è anche su Twitter
Iscriviti gratis per tutte le ultime news su TV e spettacoli

Rai 1 omaggia Piero Angela: slitta The Voice Senior

Rai 1 ha scelto d’interrompere momentaneamente la messa in onda del talent show di Antonella Clerici, che da diverse settimane intrattiene il pubblico della prima rete con le repliche dell’edizione 2021. Il programma dedicato ai cantanti over 60 in cerca di successo tornerà in palinsesto da sabato prossimo: stasera lascerà spazio a una puntata inedita di SuperQuark, che sarà doppiamente speciale, poiché trasmessa senza interruzioni pubblicitarie.

Puntata inedita di SuperQuark

Quella che vedremo oggi 13 agosto (ore 21:20, diretta streaming su RaiPlay) sarà la sesta puntata di SuperQuark 2022, che sarebbe dovuta andare in onda mercoledì 17 agosto e che Viale Mazzini ha deciso di anticipare per ricordare Piero Angela, da 70 anni in Rai e negli ultimi quattro decenni volto principe della divulgazione scientifica in tv.

Resta ora da capire come deciderà di comportarsi la Rai con le rimanenti puntate del ciclo 2022 di Superquark. La nuova serie – composta da otto appuntamenti – è iniziata lo scorso 6 luglio e sarebbe dovuta terminare il 31 agosto. Con l’anticipo della sesta puntata a stasera, nel calendario del programma restano due puntate previste per mercoledì 24 e mercoledì 31 agosto. Difficile immaginare che la Rai le trasmetta così come sono state registrate, facendo finta di nulla a pochissimi giorni dalla morte del conduttore, autore e simbolo del programma. Appare anche improbabile l’ipotesi di sospendere gli ultimi appuntamenti, vanificando gli sforzi compiuti nei mesi scorsi da Piero Angela per registrarli nonostante l’età e il precario stato di salute. Un giusto compromesso potrebbe riguardare la messa in onda con una introduzione ad hoc, magari realizzata da Alberto Angela – figlio ed erede televisivo del grande Piero – una sorta di omaggio per contestualizzare la messa in onda e ricordare colui che è stato il più grande divulgatore della storia della tv italiana.


Potrebbe interessarti anche

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963