Doppio colpo per Francesca Chillemi: cosa è successo

La giovane attrice ed ex miss prende il posto di Elena Sofia Ricci in "Che Dio ci aiuti". Intanto sale l'attesa per la serie con Can Yaman

Che Dio ci aiuti
Fonte: Ufficio Stampa Rai

Ormai è ufficiale: Elena Sofia Ricci ha detto addio a Che Dio ci aiuti, tra le fiction di maggior successo di Rai 1, che all’inizio del 2023 torna in tv con la settima e attesissima stagione. Così Suor Angela lascia il posto da protagonista ad un altro personaggio molto amato dal pubblico, quello di Azzurra. E la sua interprete, Francesca Chillemi, ha parlato della responsabilità di un ruolo così importante.

Libero Magazine è anche su Twitter
Iscriviti gratis per tutte le ultime news su TV e spettacoli

Francesca Chillemi: "Azzurra sarà l’erede di Suor Angela"

Intervistata dal Corriere della Sera, infatti, l’attrice ha rivelato che l’unica vera erede di Suor Angela è proprio Azzurra, il personaggio che interpreta fin dalla prima stagione. Una ragazzina viziata e snob che, nel corso del tempo, inizia a vedere sé stessa e il mondo che la circonda sotto una luce diversa soltanto grazie a Suor Angela, che diventa la sua mentore. E ora, dopo essere diventata novizia, tocca a lei gestire il convento. "Suor Angela dovrà abbandonare il convento per varie ragioni e sarà Azzurra ad accogliere le ragazze che arrivano, diventandone la sorella maggiore. Ed ereditando il compito di Suor Angela, farà i conti con sé stessa", ha rivelato Chillemi, che si è detta emozionata per l’eredità ricevuta da Elena Sofia Ricci.

L’attrice ha poi raccontato come si sta preparando per il ruolo da protagonista in Che Dio ci aiuti 7: "Lavorando sulla parte psicologica e ho potuto trascorrere una giornata intera in un vero convento di clausura. Un’esperienza molto forte, ho capito cosa significhi una vocazione: c’erano delle suore, ormai anziane, che mi raccontavano la loro scelta di cui erano fermamente convinte. Per noi si tratterebbe di una vita di rinunce, per loro assolutamente no".

Viola come il mare, il nuovo progetto di Francesca Chillemi e Can Yaman

Un impegno importante, quindi, per Francesca Chillemi, che assume un ruolo di primo piano in una delle fiction più seguite di Rai 1. Ma non è il suo unico progetto per la nuova stagione televisiva. L’attrice siciliana è infatti impegnata anche sul set di Viola come il mare, una nuova fiction di Canale 5 che la vede protagonista insieme a Can Yaman. La serie, le cui riprese sono iniziate alla fine del 2021, avrebbe dovuto fare il suo debutto sulla rete ammiraglia Mediaset già nella primavera del 2022, ma l’uscita è stata posticipata. Probabilmente, quindi, vedremo Chillemi e Yaman sul piccolo schermo nella stagione 2022/2023.


Potrebbe interessarti anche

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963