Addio a Bruno Arena, comico del duo Fichi d'India

Il mondo dello spettacolo è in lutto per la perdita del cabarettista, colpito da un grave aneurisma nel 2013.

Bruno Arena
Fonte: Instagram @max_fichi_dindia_official

Bruno Arena, comico e cabarettista del duo Fichi d’India, è morto oggi, 28 settembre 2022. Aveva 65 anni ed era stato colpito nel 2013 da un grave aneurisma cerebrale durante la registrazione di una puntata dello show Zelig.

Libero Magazine è anche su Twitter
Iscriviti gratis per tutte le ultime news su TV e spettacoli

Dopo mesi passati in ospedale e, successivamente, in una clinica di riabilitazione, l’artista era riuscito a ritrovare diverse funzionalità. A dare la notizia della sua morte è stato il figlio, Gianluca Arena, anche lui cabarettista di professione, che sui social ha lasciato un messaggio per il padre:

Non ero pronto… ma tanto non lo sarei mai stato. Buon viaggio papà… lasci un vuoto immenso.

Tantissimi i messaggi di condoglianze dal mondo dello spettacolo, che è sempre rimasto vicino ad Arena. Come vicino gli è sempre rimasto Max Cavallari, amico e collega con il quale aveva nel 1988 aveva fondato il duo Fichi d’India. Tante le foto che li ritraggono insieme, pubblicate sui social: tra le ultime anche uno dell’inverno scorso dove Arena appare accanto all’amico mentre sorride sulla sedia a rotelle.

Arena, nato a Milano il 12 gennaio 1957, iniziò a lavorare in un ambiente molto lontano da quello dello spettacolo, come docente di educazione fisica in diverse scuole della provincia di Varese, ma la passione per la comicità lo rapì a 26 anni.

Nel 1984 fu vittima di un incidente automobilistico, subì diversi interventi e la sua vista fu parzialmente compromessa. Nel 1988, invece, l’incontro con Cavallari e la nascita di quel duo che li ha portati al successo. E infine lo stop a causa dell’aneurisma il 17 gennaio 2013, all’età di 56 anni.


Potrebbe interessarti anche

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963