Grande delusione per Serena Rossi: persa l'opportunità

La popolare attrice puntava al ruolo di Lila nell'Amica Geniale 4. In lizza con lei anche Ranieri e Mastronardi. Ma il ruolo è andato a un'altra (molto somigliante)

Grande delusione per Serena Rossi: persa l'opportunità

Le riprese per l’attesissimo ultimo capitolo, il quarto, de L’amica geniale sono ai nastri di partenza e tra le tante indiscrezioni pare che finalmente si sappia chi interpreterà Lila da grande. Mentre nella scena finale dell’ultima serie abbiamo scoperto che Lenù adulta sarebbe stata l’attrice Alba Rohrwacher, restava ancora da capire chi avrebbe ricoperto il ruolo dell’altra amica, e si tratterebbe di Irene Maiorino.

Libero Magazine è anche su Twitter
Iscriviti gratis per tutte le ultime news su TV e spettacoli

Lo spoiler è nato da uno scatto pubblicato su Instagram dall’azienda Rocchetti, specializzata in parrucche per i set cinematografici. Nel post sono state taggate Maiorino e Rohrwacher, mentre la caption recitava: "Curiosi di sapere come saranno le nostre protagoniste Elena e Lila?". La foto è stata prontamente cancellata, ma ormai la notizia è virale sui social.

L’attrice campana, 37 anni, ha già lavorato in I bastardi di Pizzofalcone, Il Commissario Ricciardi, Gomorra 2 e 1994, dove ha interpretato Alessandra Mussolini. La grande somiglianza con Gaia Girace, Lila nella seconda e terza stagione della serie, pare sia stata decisiva nella sua scelta.

Tra i grandi nomi scartati per il ruolo di Lila, invece, troviamo Serena Rossi, Luisa Ranieri e Alessandra Mastronardi. Per ora non si sa moltissimo, ma l’ultimo capitolo dovrebbe essere pronto per il 2024, con il titolo Storia della bambina perduta, e probabilmente sarà anche il più drammatico delle vicende di Elena e Lila, le due amiche che hanno attraversato il Novecento e le sue trasformazioni con il loro legame.

In almeno un paio degli episodi conclusivi, anche il ritorno di Saverio Costanzo, regista che ha diretto la saga per due stagioni, passando poi la cinepresa a Daniele Luchetti. Per la trama, invece, ci possiamo affidare per ora a quella del quarto libro dato che nei precedenti capitoli gli sceneggiatori sono stati abbastanza fedeli ai romanzi.


Potrebbe interessarti anche

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963