Mario Giordano

Dall'esordio in Pinocchio al successo di Studio Aperto e Fuori dal coro: storia della carriera del giornalista tra stampa e televisione

mario giordano
Fonte: archivio
  • Nome completo: Mario Giordano
  • Data di nascita: 19/06/1966
  • Luogo di nascita: Alessandria
  • Segno zodiacale: Gemelli
  • Altezza: 1.78 m
  • Nazionalità: Italia
  • Professione: conduttore, giornalista
  • Data debutto: 1997
  • Social: Instagram, Twitter

Biografia

Laureatosi in Scienze politiche, il giornalista e conduttore Mario Giordano divide la sua carriera tra la carta stampata e la televisione.

Esordisce nel primo campo collaborando con il settimanale cattolico Il Nostro tempo, per poi spostarsi nel 1994 a L’informazione, e nel 1996 a Il Giornale. Con quest’ultima testata stabilisce un rapporto duraturo, dedicandovisi a più riprese e ricoprendo addirittura la carica di direttore per un breve periodo a partire dal 2007. Lasciato questo ruolo, torna poi alla testata come editorialista.

Nel frattempo instaura collaborazioni anche con Libero (dal 2010 fino al 2016), con La Verità dal 2016 e con Panorama dal 2018. Per questa rivista cura la rubrica Il grillo parlante, titolo che richiama con evidenza il suo esordio televisivo.

Questo avviene infatti nel 1994, quando Gad Lerner assume il giornalista per ricoprire il ruolo omonimo nella trasmissione Pinocchio. In queste vesti, Giordano torna nelle edizioni successive e inizia a farsi conoscere nel mondo della televisione e del commento politico. Diventa così un ospite fisso del Maurizio Costanzo Show per poi condurre in autonomia nel 1998 il programma Dalle 20 alle 20.

È nel 2000 però che arriva l’offerta che lancia la sua carriera: la direzione diStudio Aperto. Il telegiornale di Italia 1 è appena nato e sotto la guida di Giordano assume una veste nuova e si amplia con i suoi programmi secondari, da una parte Lucignolo e dall’altra L’alieno. Dopo una breve pausa durante quale assume la direzione di Nuove Iniziative News, torna alla direzione del tg nel 2009 per poi abbandonarla di nuovo per diventare direttore di NewsMediaset prima e TGcom24 poi.

Dal 2014 Mario Giordano dirige invece il TG4, lascia poi la poltrona nel 2018 e ricopre la carica di direttore delle Strategie e dello Sviluppo dell’informazione Mediaset. Sempre dal 2018 conduce su Rete4 il programma Fuori dal coro, un talk show politico che assume presto toni buffoneschi che lo distinguono da tutti gli altri e che si devono all’influenza della personalità del suo conduttore.

Vita privata

Per quanto riguarda la sua vita privata, l’unica informazione nota è che Mario Giordano è sposato dal 1991 con una donna di nome Paola. La coppia ha avuto quattro figli: Alice nata nel 1993, Lorenzo nato nel 1995, Camilla nata nel 2003 e Sara nata nel 2005.

Progetti

1997 – Silenzio, si ruba. Le troppe verità che ci nascondono per continuare a svuotarci le tasche (libro)
1997-2000 – Pinocchio (programma televisivo)
1999 – Waterloo! Il disastro italiano. Ultime notizie dall’Italia che non funziona (libro)
1998 – Dalle 20 alle 20 (programma televisivo)
1999-2000 – TG1 (programma televisivo)
2003 – Attenti ai buoni. Truffe e bugie nascoste dietro la solidarietà (libro)
2007– Senti chi parla. Viaggio nell’Italia che predica bene e razzola male (libro)
2012 – Sanguisughe. Le pensioni d’oro che ci prosciugano le tasche (libro)
2012 – Spudorati. La grande beffa dei costi della politica. False promesse e verità nascoste (libro)
2015 – Pescecani. Quelli che si riempiono le tasche alle spalle del Paese che affonda (libro)
2016 – Profugopoli. Quelli che si riempiono le tasche con il business degli immigrati (libro)
2017 – Vampiri. Nuova inchiesta sulle pensioni d’oro (libro)
2018 – Fuori dal coro (programma televisivo)
2019 – L’Italia non è più italiana. Così i nuovi predoni ci stanno rubando il nostro Paese (libro)
2020 – Sciacalli. Virus, salute e soldi: chi si arricchisce sulla nostra pelle (libro)

Premi e riconoscimenti

2013 – Premio Testimone del Dialogo per TGCom24
2016 – Premio giornalistico Roberto Ghinetti
2020 – Premio Telesia for Peoples per Fuori dal coro

Quanti libri ha scritto Mario Giordano?

Oltre a essere un giornalista e conduttore televisivo, Mario Giordano è anche uno scrittore prolifico. Nel 1997 è uscito il suo primo libro: Silenzio, si ruba. Le troppe verità che ci nascondono per continuare a svuotarci le tasche. A questo ne sono seguiti altri 18che, come il primo, sono saggi d’inchiesta politica. Tutti editi da Mondadori, i libri di cui è autore offrono spesso una titolazione accattivante che richiama lo stile irriverente e buffonesco del conduttore di Fuori dal coro.

Perché Mario Giordano ha la voce stridula?

Il giornalista Mario Giordano è noto per il timbro particolare della sua voce, per cui  a volte è stato oggetto di scherno. Tale condizione è da imputarsi a una malattia genetica chiamata "Sindrome di Klinefelter" . Insorge solo nei soggetti di sesso maschile e si manifesta con la presenza di un cromosoma X in più rispetto alla quota normale.

Perché Mario Giordano è stato sanzionato dall’Ordine dei Giornalisti?

Nel 2016 l’Ordine dei Giornalisti ha sanzionato Mario Giordano per il contenuto di un articolo pubblicato su Libero nel novembre dell’anno precedente. L’istituzione ha condannato la diffusione di notizie false in merito all’aggressione di due donne nel ferrarese. Giordano aveva infatti dichiarato (con toni xenofobi e razzisti ) che i colpevoli appartenevano all’etnia rom, quando si trattava di una rivelazione infondata. Assieme al giornalista è stato sanzionato anche il collega Maurizio Belpietro che, in qualità di direttore della testata, è stato trovato colpevole di omesso controllo.


Programmi