Gina Lollobrigida

Icona sexy degli Anni '50 e '60, l'attrice ha avuto successo sia in Italia che all'estero collaborando con i grandi nomi del cinema

Gina Lollobrigida
Fonte: ANSA
  • Nome completo: Luigia Lollobrigida
  • Data di nascita: 04/07/1927
  • Luogo di nascita: Subiaco
  • Segno zodiacale: Cancro
  • Altezza: 1.65 m
  • Nazionalità: Italia
  • Professione: attrice
  • Data debutto: 1946

Biografia

Gina Lollobrigida è un’attrice di origini laziali, icona sexy degli Anni ’50 e ’60. Nel 1944 si iscrive all’Istituto di belle arti di Roma e per mantenersi posa per i primi fotoromanzi. Nel 1947 poi un amico la convince a partecipare al concorso Miss Roma, dove viene selezionata per competere a Miss Italia. Qui si classifica solo terza, ma è più sufficiente per farsi notare. Negli anni successivi, infatti, Lollobrigida si afferma nel panorama cinematografico italiano e in quello internazionale, spesso tornando a collaborare con gli stessi grandi nomi del settore.

Lollobrigida esordisce sul grande schermo nel 1946, ricoprendo un piccolo ruolo in Lucia di Lammermoor e poco dopo in Aquila Nera. Seguono altre parti secondarie fino alla sua partecipazione come protagonista alla pellicola Campane a martello del 1949. A questo film aggiunge altre produzioni fortunate come Achtung, Banditi! e Fanfan la Tulipe. Nel 1952 poi partecipa alla pellicola francese Le belle della notte con cui, pur interpretando un ruolo secondario, riesce a farsi conoscere all’estero. Gli anni successivi la vedono quindi impegnata nei due diversi ambienti: in Italia gira Moglie per una notte, La provinciale, Pane amore e fantasia (dove interpreta il ruolo iconico di Maria la Bersagliera) e La romana; all’estero invece partecipa alle riprese di Notre-Dame de Paris, Salomone e la regina di Saba e Venere imperiale.

Nel 1975 Lollobrigida decide di ritirarsi dalle scene e dedicarsi alle altre sue passioni: la fotografia e la scultura. Negli anni partecipa però saltuariamente ad alcune produzioni. Tra il 1984 e il 1985 infatti appare in alcune puntate della serie TV statunitense Falcon Crest. Recita poi anche in alcuni film, come l’adattamento televisivo di La romana e la pellicola francese Cento e una notte. Negli ultimi anni l’attrice appare ogni tanto in televisione come ospite di varie trasmissioni, mentre l’ultimo lavoro attribuitole risale al 2011: un piccolo cameo in Box Office 3D – Il film dei film, commedia diretta da Ezio Greggio.

Durante la sua carriera l’attrice collabora con grandi attori. Nel 1952 e poi ancora l’anno successivo recita al fianco di Vittorio de Sica; sempre nel 1953 lavora con Humphrey Bogart in Il tesoro dell’Africa e poi successivamente fa coppia con Vittorio Gassman ne La donna più bella del mondo. Seguono altri volti famosi quali quelli di Tony Curtis, Frank Sinatra, Marcello Mastroianni e Rock Hudson. Con quest’ultimo recita ben due volte: prima in Torna a settembre e poi ancora in Strani compagni di letto.

Anche dietro la macchina da presa si succedono nomi importanti. Già negli Anni ’40, agli albori della sua carriera, Lollobrigida recita tra gli altri per i registi Mario Costa, Almberto Lattuada e Luigi Zampa. Con quest’ultimo realizza negli anni tre film, al pari che con il collega Luigi Comencini, il quale la vuole nel 1972 per il fortunato sceneggiato de Le avventure di Pinocchio. L’attrice recita poi anche per importanti registi stranieri tra cui i francesi René Clair, Christian-Jaque e Jean Delannoy. Per quest’ultimo realizza ben tre film, tra cui Venere imperiale, che le vale un David di Donatello.

Vita privata

Nel gennaio 1949 Gina Lollobrigida sposa il medico sloveno Milko Škofič e nel luglio 1957 l’attrice dà alla luce il figlio della coppia, Andrea Milko. I due coniugi vivono separati ormai da almeno cinque anni quando nel 1971 decidono di porre fine al matrimonio con un divorzio ufficiale.

Pochi anni dopo l’attrice inizia una relazione con lo spagnolo Javier Rigau, allora quindicenne. Tale rapporto si consuma in segreto per più di vent’anni e viene reso pubblico solo nel 2006, quando Lollobrigida annuncia l’intenzione di sposarsi con l’imprenditore. Le nozze avvengono per procura quattro anni dopo, ma vengono poi annullate dalla Sacra Rota. A tal proposito, l’attrice dichiara di essere stata sposata con l’inganno e denuncia per questo Rigau, che viene però poi assolto dal tribunale.

Progetti

  • 1946 – Aquila nera (film di Riccardo Freda)
  • 1946 – Lucia di Lammermoor (film di Piero Ballerini)
  • 1949 – Campane a martello (film di Luigi Zampa)
  • 1951 – Achtung! Banditi! (film di Carlo Lizzani)
  • 1952 – Fanfan la Tulipe (film di Christian-Jaque)
  • 1952 – Le belle della notte (film di René Clair)
  • 1953 – Le infedeli (film di Mario Monicelli e Steno)
  • 1953 – La provinciale (film di Mario Soldati)
  • 1953 – Pane, amore e fantasia (film di Luigi Comencini)
  • 1954 – La romana (film di Luigi Zampa)
  • 1954 – Pane, amore e gelosia (film di Luigi Comencini)
  • 1955 – La donna più bella del mondo (film di Robert Z. Leonard)
  • 1956 – Trapezio (film di Carol Reed)
  • 1956 – Notre-Dame de Paris (film di Jean Delannoy)
  • 1959 – Salomone e la regina di Saba (film di King Vidor)
  • 1962 – Venere imperiale (film di Jean Delannoy)
  • 2011 – Box Office 3D – Il film dei film (film di Ezio Greggio)
  • 1972 – Le avventure di Pinocchio (film di Luigi Comencini)
  • 1984 – Falcon Crest (serie TV)
  • 1988 – La romana (film di Giuseppe Patroni Griffi)

Premi e riconoscimenti

  • 1954 – Nastro d’argento alla migliore attrice protagonista per Pane, amore e fantasia
  • 1956 – David di Donatello alla migliore attrice protagonista per La donna più bella del mondo
  • 1961 – Henrietta Award per Torna a settembre
  • 1963 – David di Donatello alla migliore attrice protagonista per Venere imperiale
  • 1963 – Nastro d’argento alla migliore attrice protagonista per Venere imperiale
  • 1969 – David di Donatello alla migliore attrice protagonista per Buona Sera, Mrs. Campbell
  • 1986 – David di Donatello Medaglia d’oro del Comune di Roma
  • 1996 – David di Donatello Premio alla carriera
  • 2006 – David del Cinquantenario
  • 2016 – David di Donatello Premio alla carriera

Dove vive Gina Lollobrigida?

Gina Lollobrigida vive a Roma, dove occupa dagli Anni ’50 una grande villa sulla via Appia Antica. In anni recenti l’attrice ha spostato la sua residenza nel Principato di Monaco, pur non avendo intenzione di trasferirsi.

Perché Gina Lollobrigida è in lotta con la sua famiglia?

Dal 2009 Gina Lollobrigida ha accolto in casa Andrea Piazzolla, suo tuttofare e amministratore dei suoi beni, scatenando però così lo scontento della sua famiglia. La situazione non è chiara: se da una parte il figlio dell’attrice accusa Piazzolla di aver raggirato la madre, dall’altra il tuttofare lo accusa di non essere abbastanza presente per lei e di essere interessato solo all’eredità. Convinto che Piazzolla abbia privato Lollobrigida di immobili e beni preziosi per il valore di milioni di euro, Andrea Milko Škofič nel 2021 ha denunciato Piazzolla per circonvenzione di incapace e al tempo stesso ha chiesto che gli venisse assegnata la tutela della madre. In effetti, la Corte di Cassazione ha convalidato il decreto di apertura dell'amministrazione di sostegno per l'attrice, sebbene l’abbia dichiarata capace di intendere e di volere per quanto riguarda la sua quotidianità. Lollobrigida si è dichiarata assolutamente contraria a tali azioni e durante una sua intervista a Domenica In (2021) ha dato sfogo alla frustrazione e al dolore causategli dal figlio. Sulla base di questi sentimenti, in dicembre l’avvocato dell’attrice ha presentato l’istanza di revoca dell'amministratore di sostegno, basandosi su alcune delle perizie psichiche cui Lollobrigida è stata sottoposta e che ne escludono lo stato d’incapacità.

Andrea Piazzolla è il fidanzato di Gina Lollobrigida?

No, sebbene i due abbiano un rapporto molto stretto, Andrea Piazzolla non è il fidanzato dell’attrice. Gina Lollobrigida lo ha anzi definito a Domenica In “come un figlio” e infatti ha accolto nella sua casa anche la sua famiglia: la compagna e la figlia Gina, chiamata così in omaggio all’attrice.


Programmi

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963