Rocco Siffredi

Celebre attore italiano a luci rosse; ma non solo: modello, personaggio televisivo e padre amorevole

L'attore Rocco Siffredi
Fonte: Ipa Agency
  • Nome completo: Rocco Antonio Tano
  • Data di nascita: 04/05/1964
  • Luogo di nascita: Ortona
  • Segno zodiacale: Toro
  • Altezza: 1.85 m
  • Professione: attore, personaggio tv
  • Data debutto: 1984
  • Altre info: Star e vip
  • Social: Facebook, Instagram, Twitter

Biografia

Rocco Siffredi è uno tra i volti più noti della scena pornografica internazionale. L’attore oltre a essere un performer è un regista e produttore, nonché fondatore della Rocco Siffredi Production.

Rocco Antonio Tano, vero nome di Rocco Siffredi, nasce a Ortona il 4 maggio 1964. Dopo una parentesi nella marina mercantile e nel ristorante del fratello Edoardo, debutta come attore porno nel 1984 portando avanti anche l’attività da modello. Nel corso della sua lunga e fortunata carriera ha dichiarato il ritiro più volte, ma perlopiù si è trattato di pause.

Nel 1987 recita accanto a Moana Pozzi in Fantastica Moana, successivamente si trasferisce a Los Angeles dove partecipa ad altre pellicole di successo. La carriera di Siffredi decolla, riceve numerosi premi e le più importanti case di produzione lo chiamano per offrirgli un ruolo da protagonista in contenuti di alta qualità. Nel 1993 debutta come regista e produttore con la sua casa di produzione vincendo tre anni dopo l’Hot d’or come miglior regista esordiente.

La fama acquisita negli anni lo fa diventare una vera e propria icona nell’immaginario pubblico, soprattutto italiano. Perciò prende parte a diverse campagne pubblicitarie, la più famosa quella di Amica Chips, e compare come guest star in film e serie TV.

Nel 2012 è in un episodio de I Cesaroni, nel 2013 partecipa all’esibizione musicale di Elio e le Storie Tese al Festival di Sanremo e nello stesso anno esordisce alla conduzione con Ci pensa Rocco (format in cui aiuta coppie in crisi). Nel 2015 diventa uno dei naufraghi della decima edizione de L’Isola dei famosi classificandosi quinto. L’anno dopo è protagonista insieme alla famiglia di una sitcom sulla sua vita quotidiana, Casa Siffredi, e dal 2021 è uno dei concorrenti di Name That Tune – Indovina la canzone.

Rocco Siffredi inoltre organizza eventi a luci rosse in giro per il mondo. Proprio per questo nel 2022 è finito al centro delle polemiche per un evento che ha avuto luogo a Ceglie Messapica in occasione del 1° maggio. Il sindaco e alcuni cittadini infatti non hanno gradito una battuta di Siffredi che ha pronunciato il nome del paese cambiando l’accento per creare un doppio senso.

Vita privata

È stato legato per circa tre anni a una ragazza di nome Tina, per la quale ha lasciato temporaneamente il porno facendo l’indossatore, ma al termine della relazione ha ricominciato.

Nel 1993 ha sposato la collega ungherese Rózsa Tassi incontrata lo stesso anno alla manifestazione dell’Hot d’or a Cannes. Siffredi ha interpretato anche alcuni film in compagnia della moglie, con la quale ha avuto due figli: Lorenzo e Leonardo nati nel 1996 e nel 1999. La sua famiglia lo ha sempre supportato, tant’è che in occasione del ritorno di Siffredi al porno, dopo il ritiro del 2004, la moglie lo ha rassicurato dicendogli che era libero di ritornarci.

Rocco Siffredi non ha nascosto di essere dipendente dal sesso, affermando che la sua dipendenza emerge in lui come una sorta di diavolo. Per questo ha chiesto aiuto a Dio attraverso lo spirito della madre, della quale porta costantemente con sé una fotografia.

La madre è sempre stata una supporter del figlio difendendolo anche dalle critiche, come ha dichiarato lo stesso Siffredi al Corriere della Sera: «Nel nostro palazzo di Ortona c’era gente che criticava mia madre: "ma come fai a sopportare una cosa del genere?" Rispondeva: "senti, io gliel’ho fatto così… e ci fa quel che vuole" (ride). Vedeva che quando tornavo a casa ero sempre lo stesso, e il resto non contava. Aveva già sofferto tanto e io non le avrei mai dato altri dispiaceri».
Siffredi parla proprio di una grande sofferenza familiare causata dalla morte del fratello Claudio, avvenuta quando il ragazzo aveva solo dodici anni, per soffocamento nel sonno durante una crisi epilettica. Un momento non facile che, come ha rivelato lo stesso attore, è rimasto impresso nella sua memoria di bambino e ha segnato per sempre la sua vita.

Progetti

  • 2012 – I Cesaroni (in onda su Canale 5)
  • 2013 – Ci pensa Rocco (in onda su Cielo)
  • 2015 – L’isola dei famosi 10 (in onda su Canale 5)
  • 2016 – Casa Siffredi (in onda su La5)
  • 2021 – Name That Tune – Indovina la canzone (in onda su TV8)

Premi e riconoscimenti

  • 1991-1998, 2000, 2002-2009, 2011-2015 – AVN Award
  • 1994-1996, 2000-2001, 2003, 2007 – XRCO Award
  • 1996-1997 – Hot d’or Award
  • 1997 – NightMoves Award
  • 1997, 2000, 2003 – Venus Award
  • 2002, 2004-2005, 2007 – Ninfa Award
  • 2011, 2015-2017 – XBIZ Award
  • 2021 – Nobel del porno

Dove vive Rocco Siffredi?

Rocco Siffredi vive a Budapest insieme alla famiglia.

Che squadra tifa Rocco Siffredi?

Rocco Siffredi tifa Vicenza.

Perché Rocco Siffredi si chiama così?

Rocco Siffredi si chiama così per via di Roch Siffredi (Alain Delon) protagonista del film Borsalino.


Guida TV

Programmi