David Duchovny

La carriera dell'attore: dal fortunato ruolo di Fox Mulder in X-Files alla parte di Hank Moody in Californication, fino ai progetti più recenti

David Duchovny
Fonte: screenshot "La direttrice"
  • Nome completo: David William Duchovny
  • Data di nascita: 07/08/1960
  • Luogo di nascita: New York
  • Segno zodiacale: Leone
  • Altezza: 1.84 m
  • Professione: attore, cantante, scrittore
  • Data debutto: 1988
  • Sito ufficiale: link
  • Social: Facebook, Instagram, Twitter

Biografia

David Duchovny è un attore, scrittore e cantautore statunitense. Originario di New York, qui nasce nel 1960 e porta avanti gli studi universitari. Si laurea prima in Letteratura inglese presso l’Università di Princeton, poi consegue un Master nella stessa disciplina all’Università di Yale. Inizia poi a lavorare a un dottorato in filosofia, che lascia poco dopo per perseguire la carriera di attore.

Fa il suo ingresso nel mondo dello spettacolo alla fine degli Anni ’80, dapprima partecipando a uno spot pubblicitario e poi facendo la comparsa nella pellicola Una donna in carriera del 1988. Due anni dopo ottiene un ruolo ricorrente nella serie I segreti di Twin Peaks e inseguito diventa il protagonista del serial Red Shoe Diaries.

È però nel 1993 che ottiene la parte che lo lancia sul piccolo schermo. Viene infatti scelto per affiancare l’attrice Gillian Anderson in X-Files, una nuova serie TV che diventa presto un cult. Duchovny veste i panni dell’agente dell’FBI Fox Mulder (incaricato di indagare su alcuni fenomeni paranormali) fino al 2001, quando si allontana per alcune dispute contrattuali. Torna però per partecipare al finale di serie l’anno successivo.

Nel frattempo, l’attore appare anche al cinema, sia nei film legati al telefilm, sia in altre pellicole come Kalifornia, Return to Me e Zoolander. Dopo il 2002 recita anche nelle pellicole House of D – Il mio amico speciale (che oltretutto dirige) e Noi due sconosciuti. Poi dal 2007 torna alla ribalta con un’altra serie TV: Californication, dove interpreta il ruolo dello scrittore Hank Moody. La serie si conclude nel 2014, lasciandogli tempo per altri progetti televisivi, come la serie Aquarius e la nuova stagione di X-files, mentre per il cinema recita in The Joneses, Goats e Phantom.

Tra i suoi progetti più recenti figurano due pellicole: l’horror drammatico Il rito delle streghe e la commedia di Judd Apatow Nella bolla. Partecipa anche a una puntata della serie Netflix La direttrice, con protagonista Sandra Oh, interpretando sé stesso.

Vita privata

Nel maggio 1997 David Duchovny sposa l’attrice Téa Leoni, dalla quale ha due figli: Madelaine West, nata nel 1999, e Kyd Miller, nato nel 2002. Nel 2008 la coppia si separa e di lì a poco il marito viene ricoverato in una clinica per curare la sua dipendenza dal sesso. Duchovny e Leoni si riavvicinano poi nel 2009, ma si separano nuovamente due anni dopo. Nel 2014 l’attore chiede ufficialmente il divorzio e pochi mesi dopo i due si accordano sui termini definitivi.

Progetti

  • 1988 – Una donna in carriera (film di Mike Nichols)
  • 1990 – Cattive compagnie (film di Curtis Hanson)
  • 1990-1991 – I segreti di Twin Peaks (serie TV)
  • 1992 – Charlot (film di Richard Attenborough)
  • 1992-1996 – Red Shoe Diaries (serie TV)
  • 1993 – Kalifornia (film di Dominic Sena)
  • 1993-2002, 2016-2018 – X-Files (serie TV)
  • 1998 – X-Files – Il film (film di Rob Bowman)
  • 2000 – Return to Me (film di Bonnie Hunt)
  • 2001 – Zoolander (film di Ben Stiller)
  • 2004 – House of D – Il mio amico speciale (film di David Duchovny)
  • 2007-2014 – Californication (serie TV)
  • 2007 – Noi due sconosciuti (film di Susanne Bier)
  • 2008 – X-Files – Voglio crederci (film di Chris Carter)
  • 2009 – The Joneses (film di Derrick Borte)
  • 2012 – Goats (film di Christopher Neil)
  • 2013 – Phantom (film di Todd Robinson)
  • 2013 – Più forte delle parole – Louder Than Words (film di Anthony Fabian)
  • 2015-2016 – Aquarius (serie TV)
  • 2017 – Twin Peaks (serie TV)
  • 2020 – Il rito delle streghe (film di Zoe Lister-Jones)
  • 2021 – La direttrice (serie TV)
  • 2022 – Nella bolla (film di Judd Apatow)

Premi e riconoscimenti

  • 1997 – Golden Globe al miglior attore in una serie drammatica per X-Files
  • 1997 – Satellite Award al miglior attore in una serie drammatica per X-Files
  • 2008 – Golden Globe al miglior attore in una serie commedia o musicale per Californication

La figlia di David Duchovny, Madelaine West, è un’attrice anche lei?

Sì, la figlia di David Duchovny, Madelaine West, è un’attrice. Ha scelto come nome d’arte quello di West Duchovny e ha fatto il suo debutto nel 2018 in X-Files. Negli anni successivi ha partecipato a altre due serie TV, The Magicians e Painkiller, ed è apparsa al cinema nei film A Mouthful of Air e Linoleum.

David Duchovny è anche uno scrittore?

Sì, David Duchovny ha pubblicato ben cinque libri, solo uno dei quali è stato tradotto in italiano. Tra i lavori dello scrittore, infatti, la casa editrice Bompiani ha pubblicato il primo con il titolo di Porca Vacca (2016). In lingua originale si possono poi leggere: Bucky F*cking Dent (2016), Miss Subways: A Novel (2018), Truly Like Lightning: A Novel (2021) e The Reservoir: A Novella (2022).

David Duchovny ha pubblicato degli album musicali?

Sì, l’attore ha pubblicato tre album musicali: Hell or Highwater (2015), Every Third Thought (2018) e Gestureland (2021). David Duchovny ha realizzato anche dei tour per pubblicizzare i suoi album, visitando Stati Uniti, Europa e continente australiano.


Guida TV

Programmi