ULTIME NOTIZIE 05 DICEMBRE 2022

Cina allenta su Covid, ma governo difende le sue politiche

Milano, 5 dic. (askanews) - Le persone fanno la fila per i test Covid e alcuni negozi sono ancora chiusi a Pechino, ma anche in Cina si prevedono allentamenti della politica zero Covid da parte del governo che ha scatenato proteste inedite a livello nazionale. Una svolta che sta avvenendo per gradi e non sempre in modo ordinato: ad esempio sono stati tolti alcuni punti per i tamponi che però sono richiesti ancora per molte attività, da qui le file.

Il governo in ogni caso continua a difendere le sue decisioni molto rigide in merito. "Per quanto riguarda le politiche cinesi di prevenzione e controllo dell'epidemia, voglio sottolineare che da quando si è verificata la pandemia la Cina ha continuato a ottimizzare e migliorare le sue politiche di prevenzione e controllo in base allo sviluppo della situazione epidemica - ha detto Mao Ning, portavoce del Ministro degli Esteri - e ha protetto la vita e la salute delle persone, oltre a ridurre al massimo l'impatto dell'epidemia sullo sviluppo sociale ed economico".

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Condividi
Annulla
Chiudi
Caricamento contenuti...