Il Migliore Smartphone Rugged del 2022 – Confronti e Recensioni degli Smartphone Rugged
Prodotti testati
Prodotti testati 6
Ore impiegate
Ore impiegate 29
Studi valutati
Studi valutati 20
Recensioni lette
Recensioni lette 1280

Il Migliore Smartphone Rugged del 2022 - Confronti e Recensioni degli Smartphone Rugged

Smartphone rugged lista dei migliori prodotti del 2022

Ultimo aggiornamento il:

Voto
Prodotti testati
Prodotti testati 6
Ore impiegate
Ore impiegate 29
Studi valutati
Studi valutati 20
Recensioni lette
Recensioni lette 1280

Che tu faccia un qualsiasi sport estremo, che lavori in un cantiere o, semplicemente, abbia la necessità di possedere uno smartphone che non si distrugga dopo la prima caduta, allora un rugged phone è quello di cui hai bisogno. Questa guida comparativa è pensata proprio per risolvere tutti i tuoi dubbi riguardanti questa tipologia di prodotti. Infatti, qui troverai tutte le informazioni e i criteri che dovrai prendere in considerazione prima di acquistare uno smartphone rugged. Inoltre, ti abbiamo preparato una tabella in cui troverai quelli che, secondo i risultati dei nostri test e delle opinioni dei consumatori, si sono rivelati i migliori smartphone rugged in commercio.

Cos’è importante sapere sugli smartphone rugged?

Gli smartphone rugged sono una linea di telefoni esplicitamente dedicata a quella parte di pubblico che necessita un dispositivo con una robustezza e resistenza molto sopra la media. Fino a qualche anno fa, questi smartphone si trovavano relegati in un angolo, visto che i produttori concentravano tutti i loro sforzi nel design del telefono, dando meno importanza alla sua funzionalità. Tuttavia, ultimamente gli rugged phone sono arrivati sulla cresta dell’onda grazie alle numerose migliorie apportate.

Le loro caratteristiche principali, solo per citarne alcune e come vedremo meglio nella sezione successiva, variano da batterie molto capienti (addirittura oltre i 10.000 mAh) a resistenza a temperature estreme, all’acqua e alla polvere.

A chi può essere utile un smartphone rugged?

Questa tipologia di telefoni possiede caratteristiche molto specifiche, le quali li rendono utili, nonché altamente consigliati, in una grande quantità di situazioni differenti. Qui di seguito ne abbiamo riassunte tre delle più importanti e più diffuse.

I migliori smartphone rugged per chi pratica sport estremi

Si sa, al giorno d’oggi rimanere senza un telefono cellulare a portata di mano è impensabile. E questo non solo nella vita “normale”. Anche chi pratica sport estremi o particolarmente “pericolosi” vuole continuare a rimanere connesso con il mondo virtuale. Questo per il semplice fatto di poter chiamare i soccorsi nel caso succeda qualcosa, ma anche per condividere con amici o follower le proprie avventure.

Ovviamente, un cellulare tradizionale potrebbe risultare troppo fragile per un compito del genere. È qui che entrano in gioco gli smartphone rugged che, grazie al loro design particolarmente resistente, possono cadere, sbattere o essere immersi in acqua e funzionare ogni volta come se nulla fosse successo.

I migliori smartphone rugged per chi lavora con condizioni ambientali particolari

Il secondo esempio riguarda tutti coloro che, per un motivo o per un altro, si trovano a lavorare o a viaggiare in luoghi dove le condizioni ambientali o climatiche presentano delle caratteristiche fuori dal comune. In presenza di temperature e tassi di umidità estremi, la maggior parte dei telefoni, normalmente, smette di funzionare dopo poche ore.

Per tale motivo, in questi contesti gli smartphone rugged sono i più consigliati (per non dire gli unici utilizzabili). Infatti, grazie alle varie certificazioni di resistenza, saranno in grado di funzionare senza problemi. In particolar modo, se le condizioni sono particolarmente estreme, consigliamo di acquistare un modello che preveda la certificazione militare MIL-STD-810G che, tra le tante cose, assicura la funzionalità del telefono anche in casi di shock termico, temperature estreme e tassi di umidità oltre il 90%.

I migliori smartphone rugged per chi fa trekking

Come tutti gli smartphone, anche quelli rugged presentano i loro vantaggi e svantaggi.Infine, concludiamo questa sezione con un esempio più quotidiano e comune a molti dei nostri lettori. Ci riferiamo a tutti coloro a cui piace mettersi lo zaino in spalla e partire per un week end di trekking in montagna da soli o con famiglia e amici. In tal caso, dal momento che difficilmente sui sentieri appare magicamente una presa per ricaricare il telefono, avere un cellulare con una batteria particolarmente capiente potrebbe risultare molto comodo e rappresentare una sicurezza in più.

Una delle caratteristiche degli smartphone rugged è proprio quella di possedere batterie molto grandi, arrivando addirittura a più di 13000 mAh (la batteria di un iPhone 13 Max Pro è di 4352 mAh). Questo gli permette di durare molto più di un telefono tradizionale, visto anche che i consumi dei rugged phone sono parecchio inferiori a quelli degli smartphone top di gamma.

Quali sono i principali vantaggi e svantaggi degli smartphone rugged?

Come tutti gli smartphone, anche quelli rugged presentano i loro vantaggi e svantaggi. Di seguito, ti elenchiamo i principali che sono risultati dai nostri test e dall’analisi delle opinioni dei compratori.

Vantaggi

  • Resistenza: il primo e più ovvio vantaggio degli smartphone rugged è il livello di resistenza che questi sono in grado di offrire.
  • Batteria: questa tipologia di telefoni possiede batterie di gran lunga più capienti di quelle degli smartphone tradizionali.
  • Sensori: negli smartphone rugged sono montati una serie di sensori non presenti in quelli tradizionali, come altimetro e barometro.

Svantaggi

  • Fotocamera: come potrai immaginare, gli smartphone rugged non eccellono per le loro fotocamere.

Approfondimento sui migliori prodotti

OUKITEL WP5

OUKITEL WP5 tra i migliori smartphone ruggedSe non hai mai avuto uno smartphone rugged e stai cercando un dispositivo che ti permetta di avere una prima esperienza con questa linea di telefoni, senza però spendere cifre elevate, allora questo OUKITEL WP5 potrebbe fare al caso tuo. Si tratta di un modello con display da 5,5 pollici e con tripla fotocamera.

Il dispositivo possiede la certificazione IP68, la quale lo rende resistente a polvere, sabbia e all’immersione in acqua fino a 1,5 metri di profondità per un massimo di 30 minuti. Un altro punto forte di questo telefono è rappresentato dalla batteria da 8000 mAh che gli fornisce fino a 42 ore in chiamata e 12 ore di riproduzione video continua.

DOOGEE S40 PRO

DOOGEE S40 PROSempre mantenendoci sulla stessa fascia di prezzo del dispositivo precedente, troviamo questo DOOGEE S40 PRO. Parliamo di uno smartphone dalle prestazioni medio/alte, ma venduto a un prezzo relativamente economico. Così come il precedente, anche questo dispositivo è in possesso della certificazione IP68, per una perfetta impermeabilità.

Possiede un display da 5,45 pollici con risoluzione HD+ e una batteria da 4650 mAh per una durata prolungata. Lo sblocco dello schermo può avvenire sia con riconoscimento facciale che attraverso il lettore di impronte digitale e, grazie al GPS e alla navigazione a quattro modalità (Glonass, Beidou e Galileo), questo dispositivo è in grado di offrire una precisione molto elevata.

OUKITEL WP15

OUKITEL WP15Passiamo ora a una fascia di prezzo decisamente più alta e parliamo di un dispositivo in grado di offrire una varietà di caratteristiche dalla qualità molto elevata. Si tratta del OUKITEL WP15, uno smartphone rugged da ben 6,52 pollici in HD+, con RAM da 8 GB e memoria interna da 128 GB.

Il suo punto di forza risiede nella batteria. Questa infatti è caratterizzata da una capacità di 15600 mAh, capace di offrire fino a 1300 ore in stand by, 130 ore in chiamata e 35 ore di riproduzione video online. Inoltre, questo dispositivo non si limita alla certificazione IP68, ma possiede anche la IP69K e la certificazione militare MIL-STD-810G, per una resistenza totale.

Ulefone Power Armor 13

Ulefone Power Armor 13Concludiamo questa sezione dedicata ai migliori smartphone rugged con un altro dispositivo di fascia alta. Parliamo del Ulefone Power Armor 13, un telefono con display da 6,81 pollici e risoluzione in FHD+. Possiede una RAM da 8 GB, per una reattività elevata, e una ROM da 256 GB, per permetterti di salvare tutte le tue foto e video senza problemi.

Come il dispositivo descritto prima, anche questo possiede una batteria molto capiente da 13200 mAh, tanto che può essere utilizzata come power bank attraverso la funzione di ricarica inversa senza fili. Una delle sue caratteristiche principali, inoltre, è la presenza dell’endoscopio, una piccola sonda con videocamera capace di arrivare a vedere in punti di difficile accesso e riprodurre le immagini sul display dello smartphone.

Feedback positivi e negativi degli acquirenti

  • OUKITEL WP5: dispositivo molto resistente, soprattutto alle cadute.
  • DOOGEE S40 PRO: ottimo rapporto qualità-prezzo.
  • OUKITEL WP15: con un uso normale la batteria dura quasi una settimana.
  • Ulefone Power Armor 13: utilissima la presenza dell’endoscopio in confezione.
  • OUKITEL WP5: potrebbe risultare un po’ pesante per chi non è abituato.
  • DOOGEE S40 PRO: la fotocamera non è delle migliori.
  • OUKITEL WP15: il prezzo è leggermente alto.
  • Ulefone Power Armor 13: molto pesante.

Criteri di acquisto

Certificazione

Uno dei fattori che differenziano gli smartphone rugged da quelli tradizionali è il possesso di particolari certificazioni che, appunto, testimoniano la resistenza del dispositivo in una serie di situazioni differenti. Le più diffuse sono la IP68, la quale assicura la resistenza del telefono a sabbia, polvere e fino a 1,5 m sott’acqua per 30 minuti, e la IP69K, tipica di macchinari che hanno bisogno di resistere a lavaggi ad alta pressione con temperature molto elevate.

Vi è poi una certificazione “estrema” di grado militare (MIL-STD-810G), che indica che il prodotto può resistere a situazioni estreme come shock termici, temperature molto alte e molto basse, ambienti con tasso di umidità oltre il 90%.

Display

Il secondo criterio da prendere in considerazione prima di acquistare uno smartphone rugged è il display. A differenza dei cellulari tradizionali, ciò che più importa in questi casi non è tanto la risoluzione del pannello, quanto più la sua diagonale. Infatti, questa tipologia di smartphone è famosa per possedere una scocca molto grande (necessaria per la resistenza agli urti). Ora, se a questa aggiungiamo un display molto grande, esce fuori uno smartphone molto ingombrante e difficile da usare con una mano.

Lo sapevi che alcuni smartphone rugged vengono venduti con accessori particolari che permettono di soddisfare delle esigenze molto specifiche? Un esempio è l’endoscopio, una piccola sonda con videocamera collegata a un cavo che ti permette di vedere in aree di difficile accesso, come tubi di ventilazione, tubi idraulici o motori di auto.

Batteria

Ultimo, ma non meno importante, bisognerà considerare il fattore batteria. Negli smartphone rugged questa è di per sé già molto grande e capiente, in modo da offrire almeno una giornata intera di utilizzo anche sotto stress. Tuttavia, esistono modelli in cui la batteria raggiunge valori molto sopra la media, superando i 10.000 mAh. Questi, all’occorrenza, possono anche trasformarsi i veri e propri power bank, in grado di caricare o alimentare altri dispositivi.

FAQ

Cosa sono gli smartphone rugged?

Gli smartphone rugged sono una linea di smartphone dedicata a quella parte di pubblico che, per sport, per lavoro o per qualsiasi altro motivo, si trova nella necessità di dover contare su un dispositivo altamente robusto e resistente. Questi, infatti, sono in grado di sopportare condizioni estreme come temperature molto alte o molto basse, sabbia, polvere, alti livelli di umidità e acqua. Tuttavia, se vuoi saperne di più su di loro, ti consigliamo di dare un’occhiata alla guida comparativa che troverai qui sopra in cui spieghiamo nel dettaglio tutto ciò che c’è da sapere sugli smartphone rugged.

Gli smartphone rugged hanno bisogno di una custodia?

Dal momento che gli smartphone rugged sono pensati per resistere a condizioni estreme e a possibili urti e cadute, la presenza di una custodia protettiva non è necessaria. Di fatto, la scocca stessa di questi telefoni può essere considerata una custodia. Infatti è solitamente molto spessa e ricoperta o in gomma o in plastica molto dura. Inoltre, il suo design è leggermente diverso da quello degli smartphone tradizionali, pensato appunto per poter assorbire al meglio gli urti senza che siano intaccate le parti più delicate del dispositivo.

Dove comprare uno smartphone rugged?

Così come gli smartphone tradizionali, anche quelli rugged possono essere trovati nei maggiori negozi di elettronica presenti nelle varie città italiane. Tuttavia, dal momento che questi non sono così diffusi e richiesti come quelli normali, la varietà di modelli che troverai in un negozio fisico è piuttosto limitata. Per tale motivo ti consigliamo di dirigere la tua ricerca verso il mondo online, dove il catalogo è solitamente più ampio e i prezzi sono leggermente più convenienti.

1 stelle2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (nessuna valutazione ancora)
Loading...
  • 300+

    prodotti confrontati

  • 27.000+

    commenti di clienti valutati

  • 10+

    esperti di settore

  • Dal 2013

    lunga esperienza

© Italiaonline S.p.A. Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963