I Migliori Biscotti Integrali del 2023 – Confronti e Recensioni dei Biscotti Integrali
Prodotti testati
Prodotti testati 4
Ore impiegate
Ore impiegate 25
Studi valutati
Studi valutati 22
Recensioni lette
Recensioni lette 1754

I Migliori Biscotti Integrali del 2023 - Confronti e Recensioni dei Biscotti Integrali

Biscotti integrali lista dei migliori prodotti del 2023

Ultimo aggiornamento il:

Voto
Anna Lisa Bonafede

C'è chi in cucina ama la tradizione, e poi ci sono io, che invece adoro tutte le novità che vogliono rendere la nostra vita più semplice e gustosa! Ecco perché se cercate consigli su un nuovo robot da cucina, una caffettiera futuristica o un microonde super intelligente, sono la persona giusta!

Prodotti testati
Prodotti testati 4
Ore impiegate
Ore impiegate 25
Studi valutati
Studi valutati 22
Recensioni lette
Recensioni lette 1754

Dicono tutti che la colazione sia il pasto più importante della giornata. Forse è per questo che sempre più persone cercano di mangiare in maniera sana la mattina, escludendo gli zuccheri semplici e la farina raffinata dalla propria alimentazione. I biscotti integrali possono far parte di un buon pasto mattutino, così come di uno snack spezza fame durante il pomeriggio. Bisogna però scegliere quelli giusti, perché quando contengono ingredienti di scarsa qualità sarebbe meglio evitarli. È per questo che abbiamo creato una comparativa delle migliori opzioni disponibili e una guida che ti aiuterà a scegliere i biscotti integrali più adatti alla tua quotidianità.

Cos’è importante sapere sui biscotti integrali?

Spesso viene creata un’associazione tra cibo integrale e diete per perdere peso. L’abbinamento viene fatto principalmente per le fibre contenute negli alimenti integrali che aiutano a saziarsi più in fretta e agevolano il transito intestinale, due ottimi coadiuvanti per il dimagrimento. Tuttavia, parlando di biscotti integrali, non tutti i prodotti possono essere considerati veramente dietetici. Per quanto contengano fibre infatti, molti di essi sono ricchi di zuccheri aggiunti, quindi sono poco adatti a chi vuole veramente perdere peso.

Un altro aspetto importante da tenere a mente quando si cercano biscotti integrali di qualità, sono gli ingredienti. Nello specifico, ci riferiamo all’uso di vera farina integrale che dovrebbe essere sempre tale. Esistono invece versioni raffinate a cui è stato aggiunto il germe di grano per poter essere definite integrali. Le fibre contenute probabilmente saranno le stesse, ma le proprietà del cereale integrale sono maggiori rispetto a quelle del prodotto raffinato.

A chi possono essere utili i biscotti integrali?

Chiunque può decidere di mangiare biscotti integrali a colazione o a merenda, poiché sono una versione sicuramente più salutare rispetto ai prodotti realizzati con farine raffinate. Ci sono categorie di persone, però, che hanno l’esigenza di mangiarli per una specifica ragione e per loro esistono tipologie di biscotti integrali più idonee.

Biscotti integrali per chi vuole perdere peso

Torniamo sull’abbinamento integrale=dietetico. Poiché, come abbiamo anticipato, non tutto ciò che è integrale è veramente light, se stai cercando di perdere peso dovrai cercare dei biscotti integrali con due particolari requisiti:

  1. che abbiano pochi o zero zuccheri aggiunti – la farina integrale ha un sapore più deciso e forte, che per qualcuno può risultare quasi sgradevole. Per questo molti produttori aggiungono grandi quantità di zucchero alle loro ricette, rendendo i biscotti integrali più palatabili. Questa trovata, che può andare bene a chi mangia ogni tanto un biscotto, non è mai benefica per chi vuole perdere peso perché l’abbondanza di zucchero crea, tra le altre cose, picchi e cali glicemici responsabili degli attacchi di fame e quindi nemici del dimagrimento. Le fibre attenuano questi picchi, ma se lo zucchero è abbondante non possono fare molto! Se sei a dieta controlla bene il quantitativo di zuccheri per biscotto, prima di fare il tuo acquisto.
  2. che contengano pochi grassi insani – non sono i grassi che fanno ingrassare, anzi. Tendenzialmente i grassi buoni aiutano a sentirsi più sazi, quindi insieme alle fibre sono benefici per chi vuole dimagrire. Tuttavia alcuni biscotti integrali o raffinati contengono grassi trans potenzialmente infiammanti e quindi non agevolano la perdita di peso (oltre a essere dannosi per la salute).

Biscotti integrali per chi ha allergie e intolleranze alimentari

Anche chi ha specifiche intolleranze o allergie non può comprare qualsiasi tipo di biscotti integrali. Leggendo le etichette di molti prodotti è facile vedere la varietà di allergeni possano contenere. Questo non solo per i singoli ingredienti contenuti, ma anche per le eventuali tracce presenti per “contaminazione” dell’ambiente di produzione.

Se hai una qualsiasi allergia alimentare devi controllare con molta attenzione la lista degli ingredienti e non lasciarti ingannare da scritte in grande “senza lattosio” o simili. Le tracce in alcuni biscotti infatti potrebbero dare fastidio ai soggetti particolarmente sensibili. La certificazione “senza glutine” invece ti garantisce la totale assenza di questo allergene ed è l’unica garanzia per chi è celiaco.

Biscotti integrali per chi vuole variare la propria colazione

Migliori biscotti integrali

Se qualcosa è veramente cambiato negli ultimi decenni è proprio il modo degli italiani di consumare il primo pasto della giornata. Una volta si usava consumare una brioche e un cappuccino, oggi si cercano opzioni più sane e nutrienti. A parte le più marginali colazioni salate, con uova e affettati, le versioni “nostrane” includono cereali, frutta e anche i biscotti integrali. Chi ha detto però che debbano essere per forza provenire dal grano?

Se ti piace l’idea di variare la tua alimentazione potresti optare per biscotti integrali ricavati da farine diverse, come quelle di avena, di grano saraceno o di mais. Ci sono versioni che miscelano più qualità, mentre altre sono “pure”. Se sei goloso, non cercare solo prodotti più zuccherati, ma opta per quelli che contengono cioccolato fondente, frutta a guscio e frutta fresca, che daranno un sapore più intenso senza pesare troppo a livello calorico.

Quali sono i principali vantaggi e svantaggi dei biscotti integrali?

Qui di seguito puoi trovare i principali pro e contro dei biscotti integrali, che ti aiuteranno ad avere un quadro completo prima di effettuare un acquisto.

Vantaggi

  • Varietà: il mercato è ben fornito di diversi tipi di biscotti integrali, per tutti i gusti e le esigenze.
  • Prezzo: ormai la maggior parte dei prodotti viene venduta a cifre assolutamente abbordabili.
  • Gusto: zucchero a parte, le ricette dei migliori biscotti integrali vengono elaborate per dare sapori e aromi piacevoli al palato.

Svantaggi

  • Qualità: non sempre vengono prodotti con ingredienti di qualità, a causa di farine raffinate e grassi idrogenati.
  • Quantità: non è semplice limitarsi alle quantità giornaliere raccomandate, è facile abusarne.

Approfondimento sui migliori biscotti integrali

Qui di seguito trovi la descrizione di quelli che, secondo i nostri test e le nostre analisi, si sono dimostrati i biscotti integrali più buoni, maggiormente ricchi di fibre e più sazianti del mercato. Sono gli stessi che trovi nella nostra comparativa all’inizio dell’articolo.

Misura Fibrextra

biscotti integrali misuraMisura propone Fibrextra, una linea di biscotti integrali ricchi di fibre e adatti a chi vuole controllare il peso senza rinunciare alla bontà. Si tratta di 100% farina integrale che non contiene olio di palma, conservanti, coloranti né grassi idrogenati. Ogni biscotto apporta solo 2,2 grammi di zucchero. Altre varietà gustose sono disponibili oltre a quella che vedi nella comparativa.

Le recensioni sono tutte più che positive, il sapore è buono e i biscotti saziano, risultando quindi molto utili per chi segue una dieta.

Céréal Senza glutine integrali

biscotti senza glutineSe cerchi dei biscotti integrali senza glutine puoi optare per questo prodotto proposto da Céréal. Contenente farina di mais e avena, viene dichiarato senza lattosio perché non ne contiene, ma può contenere tracce di proteine del latte per cui è sconsigliato agli allergici. Vengono venduti in tre diverse varietà (cacao e mandorle, cacao e cioccolato, cereali e gocce di cioccolato).

Chi li ha provati li ha giudicati leggeri e dal buon sapore, oltre che pratici grazie alle monoporzioni.

Mulino Bianco Cioccograno

cioccograno biscotti integraliMulino Bianco non ha bisogno di grandi presentazioni nel settore della pasticceria industriale. I suoi frollini con farina integrale e cioccolato non contengono zuccheri aggiunti né olio di palma, coloranti, conservanti o grassi idrogenati. Viene consigliato di consumarne 3/4 unità insieme a un po’ di frutta secca e un succo di frutta.

Secondo le recensioni, i biscotti Cioccograno sono molto buoni, grandi e sazianti. Vengono consigliati anche per regimi dietetici grazie alle fibre e ai pochi zuccheri contenuti.

Germinal Bio Biscotti Integrali

Germinal Bio è un marchio apprezzato per i suoi biscotti prodotti con ingredienti di origine biologica. Questa varietà alla farina integrale di avena, che non contiene latte né uova, ha un basso apporto di zuccheri e grassi, quindi è ideale non solo per chi è intollerante al lattosio ma anche per chi è a dieta.

Chi li ha provati li giudica buonissimi, leggeri e dall’ottimo rapporto qualità prezzo nel formato da 300 grammi.

Feedback positivi e negativi degli acquirenti

  • Misura Fibrextra: buoni e sazianti, se ne mangiano pochi e la confezione dura un bel po’.
  • Céréal Senza glutine integrali: ideali soprattutto come snack veloce, buono il sapore in tutte e tre le varietà.
  • Mulino Bianco Cioccograno: sapore molto piacevole, basta mangiarne due o tre per saziarsi.
  • Germinal Bio Biscotti Integrali: ottima qualità, pochi ingredienti, non troppo dolci.
  • Misura Fibrextra: per qualcuno sono poco saporiti.
  • Céréal Senza glutine integrali: consistenza poco friabile per chi li usa con il tè.
  • Mulino Bianco Cioccograno: non contengono solo farina integrale.
  • Germinal Bio Biscotti Integrali: la consistenza non convince tutti.

Criteri di acquisto

Arrivati a questo punto sai più o meno tutto ciò che ti serve per scegliere i migliori biscotti integrali per le tue specifiche esigenze. Se così non fosse, ti proponiamo gli ultimi criteri che ti aiuteranno a trovare l’opzione ideale per te.

Formato

Come hai potuto notare nella nostra tabella comparativa, i biscotti integrali possono essere disponibili nella classica busta o in comode monoporzioni. Generalmente il formato classico è più conveniente a livello di prezzo, ma più scomodo se vuoi portare con te i biscotti per fare una merenda fuori casa.

Le monoporzioni invece, oltre ad essere più pratiche e sfruttabili anche dai bambini, ti aiutano a contenerti sulle quantità da mangiare.

Apporto calorico

Che tu sia a dieta o meno, dovresti sempre conoscere l’apporto calorico dei biscotti integrali, anche se non preciso alla caloria. Indicativamente infatti questo dato ti aiuta a comprendere ciò che stai per mangiare e di conseguenza a regolarti sugli altri cibi che possono accompagnare lo snack scelto. Per esempio, valuta se preferisci meno biscotti ma più calorici o più unità con meno apporto energetico per porzione.

Non ti consigliamo di non focalizzarti troppo su un biscotto in più o uno in meno, ma di calcolare approssimativamente quante calorie vuoi assumere: estrai i biscotti integrali necessari e richiudi la confezione. Eviterai così di esagerare e vedrai i risultati sulla bilancia!

Lo sapevi che originariamente i biscotti erano fatti per essere inzuppati nel vino? I gentiluomini del diciassettesimo secolo inzuppavano i loro savoiardi nel vino dolce servito a fine pasto. Erano biscotti lunghi e sottili, per poter entrare facilmente nei bicchieri stretti.

Varietà

Con varietà vogliamo intendere sia la tipologia di farina integrale che cerchi, quindi priva di glutine o proveniente da diversi cereali, sia il sapore che vuoi trovare. Da questo punto di vista una delle varianti più comuni è quella al cioccolato. Moltissimi biscotti integrali contengono cacao e gocce di cioccolato, ma non sono certo le uniche. Esistono prodotti gustosissimi con frutta come mirtilli o fragole, con frutta a guscio come mandorle o nocciole e anche con caffè o creme speciali. Se ti piace variare troverai moltissime opzioni disponibili!

FAQ

Quante calorie hanno i biscotti integrali?

Non è possibile stabilire a priori le calorie contenute nei biscotti integrali poiché dipende dagli ingredienti con cui vengono realizzati. In media, considerando i prodotti che trovi nella nostra comparativa, un biscotto contiene tra le 30 e le 40 calorie. Una porzione invece, sempre in media, ne contiene circa 120.

Meglio mangiare biscotti integrali o fette biscottate?

Entrambi possono essere considerati una valida opzione, quindi non è giusto dire che sono migliori i biscotti integrali rispetto alle fette biscottate. Gli esperti suggeriscono sempre di variare, nei limiti del possibile, quindi può essere consigliabile alternare gli uni alle altre.

I biscotti integrali possono essere mangiati a merenda?

Certo che sì, anzi, sono un’ottima merenda sia per adulti che per bambini, grazie al quantitativo di fibre che apportano. Ti consigliamo di scegliere le versioni monoporzione, più pratiche quando devi portarle in giro e ideali se non vuoi esagerare con le quantità.

1 stelle2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (nessuna valutazione ancora)
Loading...
  • 300+

    prodotti confrontati

  • 27.000+

    commenti di clienti valutati

  • 10+

    esperti di settore

  • Dal 2013

    lunga esperienza

© Italiaonline S.p.A. Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963